Salve a tutti,
porgo questa domanda a cbet ma prima forse è bene che spieghi nel dettaglio la mia situazione attuale.
Ho circa 120k da parte, un appartamento, un magazzino di proprietà e una barca a vela che non uso e dovrei vendere. Dalla vendita del natante ricaverò circa 40k che sono i soldi che vorrei far fruttare in modo più utile invece di tenerli ormeggiati a prendere alghe.
Situazione familiare: vivo solo, non ho più i genitori e come parenti ho solo una nonna (lei sta bene anche se molto in la con gli anni, due case di proprietà, buona pensione etc insomma si mantiene senza bisogno di me), quindi sono solo e credo sia una cosa da tenere in considerazione, perché se un domani dovessi finire broke totale non avrei nessuno su cui contare.
Situazione lavorativa: ho quitatto poker da anni e sono in un settore che è molto simile al poker attualmente, anche come varianza: ti consente di guadagnare discretamente bene ma non hai garanzie di pensione e non puoi sapere se sarà così anche fra 10 anni (e personalmente penso di no perché più passa il tempo più arrivano nuovi competitors). Hai mesi nei quali guadagni anche 8 o 9k a seconda degli omini che incontri e mesi in cui non fai niente. A differenza del poker però non perdi denaro se va male, semplicemente non fai un cazzo. Quindi insomma bene ma non benissimo.
Skill personali: non ho una laurea, diedi tre esami a medicina anni fa e poi basta. Ho discrete conoscenze nel mio settore attuale, ho discrete conoscenze di SEO online e realizzazione siti internet, poker non ricordo più nemmeno il valore dei punti. Collaboro con una piccola casa di produzione cinematografica e mi occupo di audio/video per diletto.

La decisione di vendere la barca è data dal fatto che non la utilizzo, quando la comprai mi piaceva andare a vela, ora non ho più tempo e passione e perché vorrei destinare questi 40k in qualcosa di più utile che NON sia il mio lavoro attuale. Cosa mi consigliate? Grazie dei vostri pareri.