Likes Likes:  546
Pagina 4 di 72 PrimaPrima 123456781454 ... UltimaUltima
Risultati da 61 a 80 di 1437

Discussione: Nuovo CoronaVirus

  1. #61
    Scandinavian LAG
    Registrato il
    Mar 2009
    Posts
    523
    Likes (Given)
    143
    Likes (Received)
    69

    Predefinito




    In Corea la situazione ha visto triplicare l'infezione da corona virus



    Se ne discute fin dall'inizio dell'epidemia del nuovo coronavirus e finora è spesso accaduto che le posizioni del mondo istituzionale e di quello scientifico fossero discordi sulla possibilità della trasmissione del virus SarsCov2 anche in assenza di sintomi. Tuttavia anche ricerche recenti mettono finalmente ordine nella vicenda.

    Da sempre tutti i virologi sono stati concordi nel sostenere la possibilità della trasmissione asintomatica, ma i primi dati relativi al nuovo coronavirus risalgono a fine gennaio, con la descrizione di un caso di trasmissione asintomatica in Germania sul New England Journal of Medicine. La stessa rivista ha appena pubblicato uno studio cinese che indica come la quantità di coronavirus presente nel naso e nella gola delle persone asintomatiche può raggiungere livelli paragonabili a quelli dei malati con sintomi, rendendoli potenzialmente infettivi. Casi di portatori asintomatici del virus erano presenti anche sulla nave Diamond Princess prima che scattasse la quarantena.

    "Il contagio asintomatico è tecnicamente possibile, anche se non abbiamo informazioni sul modo in cui la liberazione del virus possa avvenire in una fase asintomatica", ha detto l'esperto di malattie infettive Massimo Galli, dell'Università di Milano e primario dell'ospedale Sacco.

    "Una fase asintomatica esiste per tutti i virus che colpiscono le vie respiratorie e dipende dalla quantità di virus presente nell'organismo", ha rilevato Giorgio Palù, ordinario di Microbiologia e Virologia dell'Università di Padova. "La diffusione delle particelle virali - ha aggiunto - avviene con l'emissione di aerosol anche parlando con una stretta contiguità, alla distanza di un metro".

    Nel periodo a rischio per la trasmissione asintomatica, dice ancora Palù, rientra anche quello che intercorre tra il contagio e la comparsa della febbre. La prudenza è d'obbligo anche considerando che è possibile essere negativi al test che individua le particelle del virus nel sangue: questo può dipendere dal punto in cui è stato fatto il prelievo con il tampone, per esempio se dalla gola o dal naso. E' anche possibile che l'infezione sia passata dalle vie aeree superficiali a quelle profonde.

    Ala luce di queste considerazioni la quarantena è una misura "assolutamente necessaria" per controllare la diffusione del virus, ha detto l'immunologo Antonio Lanzavecchia, direttore dell'Istituto di Ricerca in Biomedicina (Irb) di Bellinzona. "Poiché abbiamo visto come una singola persona possa portare un focolaio d'infezione, misure come la quarantena sono assolutamente necessarie". Questo, secondo l'esperto, può accadere perché "la contagiosità di un virus è variabile" e "dal punto di vista biologico non si è infettivi soltanto quando si hanno i sintomi". Bisogna inoltre considerare che la capacità di diffusione di un virus è tipica anche di chi è convalescente, come accade per l'influenza e per altre malattie virali.

    L'ultima parola in fatto di trasmissione senza sintomi spetta comunque alla ricerca condotta in Cina e appena pubblicata sul New England Journal of Medicine. I dati, ha rilevato il medico Roberto Burioni con il collega Nicasio Mancini, indicano che la quantità di virus raggiunge il picco subito dopo la comparsa dei primi sintomi, con livelli elevati nelle prime vie respiratorie.

    L'altro elemento importante che emerge da questa ricerca è la facilità con cui coronavirus si moltiplica anche nelle persone senza sintomi, risultando presente in quantità nelle mucose di naso e gola: è la conferma, rilevano i due esperti, che "una maggiore quantità di virus può, attraverso il muco o la saliva, raggiungere un individuo sano, ovvero che è più alta la possibilità di infettarlo". E' una conferma, concludono, di come "anche chi non ha sintomi può trasmettere l'infezione".

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    https://www.ansa.it/canale_scienza_t...b5a9abfc9.html
    Ultima modifica di Blitz76; 22-02-2020 alle 12:54

  2. #62
    Tight Agressive L'avatar di SoloOkki
    Registrato il
    Jun 2009
    Posts
    348
    Likes (Given)
    0
    Likes (Received)
    14

    Predefinito

    Ogni volta che scrivo che sono più tranquillo escono notizie pessime lol std run


    Cmq sono ancora abbastanza più tranquillo che non a fine gennnaio/inizio febbraio

    La Cina ha contenuto abbastanza bene la cosa fuori dal Hubei (non credo che stiano mentendo sull'andamento del trend, anche se allo stesso tempo il partito ha detto che non hanno ancora toccato il picco, mah)


    Detto questo la vera problematica è la gestione degli ospedalizzati, delle eventuali quarantene da fare, di come conciliare il tutto con il lavoro e la vita quotidiana delle persone, gestire il panico etcetc speriamo proprio di non arrivare a questi livelli anche in Italia perché qualcosa mi dice che non siamo per nulla pronti...

    Tutto questo cmq andrebbe "normato" a livello globale, non se l'ho già scritto, ma io un momento del genere, in generale per "i cigni neri" chiuderei le borse a tempo indefinito, cosi da avere più margine di manovra senza rischiare di creare panico su panico...
    Pace & Chiudo

  3. #63
    Scandinavian LAG
    Registrato il
    Mar 2009
    Posts
    523
    Likes (Given)
    143
    Likes (Received)
    69

    Predefinito


  4. #64
    Tight Agressive L'avatar di SoloOkki
    Registrato il
    Jun 2009
    Posts
    348
    Likes (Given)
    0
    Likes (Received)
    14

    Predefinito

    Trovo davvero senza senso questa "caccia al paziente zero", ci sono già centinaia di casi, se iniziano a testare tra gli ospedalizzati per polmonite in giro per l'Italia secondo me escono positivi un pò ovunque...
    Dopo che trovi adesso il paziente zero cosa cambia?


    I numeri di Wuhan ci dicono che è una malattia fatale soprattutto per gli over 60, e ancora di più per gli over80 (e credo che anche il numero di contagi "seri" segua questo andazzo) quindi mi chiedo perché da settimane non si ordina a tutti gli over60 che non lavorano di starsi tappati in casa ed evitare il più possibile i contatti con la gente?

    Stessa cosa per gli over60 che lavorano ma che possono permettersi di mettersi in ferie/stare chiusi e gli under60 con immunodeficienze, problemi respiratori, in generale quelli con sistema immunitario fragile.


    Sarebbe la procedura che secondo me darebbe i migliori effetti positivi, e si riuscirebbe anche a salvaguardare abbastanza l'economia e tutto il resto.
    Ultima modifica di SoloOkki; 23-02-2020 alle 17:20
    Pace & Chiudo

  5. #65
    Moderatore L'avatar di yomik
    Registrato il
    Sep 2008
    Posts
    7,046
    Likes (Given)
    241
    Likes (Received)
    1578

    Predefinito

    trovare il paziente 0 è fondamentale per tutto

    se trovi lui, puoi andare sulle persone che ha incontrato e curarle immediatamente

    se trovi lui, puoi concentrare gli sforzi per contenere la diffusione del virus

    se trovi lui, puoi allocare qualunque tipo di risorsa utilizzata in sta roba in maniera molto più efficace

    sta roba fa "paura" proprio perchè non siamo in grado di ricostruire la catena del contagio... si sta andando parecchio a cazzo...
    Chi ha assimilato il concetto di lungo periodo nel poker e lo applica alla vita reale, farà scelte sempre migliori degli altri; a volte il risultato sarà positivo a volte no, perchè come ho detto la varianza real life è molto + sick della varianza a poker; ma intanto costui saprà andare dritto sulla sua strada e nel long term avrà sempre ragione su chi basa le proprie scelte sui results immediati.

    My blog

    you can't climb the ladder of success with your hands in your pockets

  6. #66
    Scandinavian LAG L'avatar di CrackUrLuck
    Registrato il
    Dec 2010
    Località
    In your leaks
    Posts
    717
    Likes (Given)
    4528
    Likes (Received)
    1301
    "Incapaci di fare forte ciò che è giusto, abbiamo fatto giusto ciò che è forte." (Blaise Pascal)

  7. #67
    Tight Agressive L'avatar di SoloOkki
    Registrato il
    Jun 2009
    Posts
    348
    Likes (Given)
    0
    Likes (Received)
    14

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da yomik Visualizza Messaggio
    trovare il paziente 0 è fondamentale per tutto

    se trovi lui, puoi andare sulle persone che ha incontrato e curarle immediatamente

    se trovi lui, puoi concentrare gli sforzi per contenere la diffusione del virus

    se trovi lui, puoi allocare qualunque tipo di risorsa utilizzata in sta roba in maniera molto più efficace

    sta roba fa "paura" proprio perchè non siamo in grado di ricostruire la catena del contagio... si sta andando parecchio a cazzo...
    Citazione Originariamente Scritto da CrackUrLuck Visualizza Messaggio
    Ma ha senso per altre malattie, che si trasmettono in maniera meno facile e allo stesso tempo più evidente.
    Questo virus invece molto probabilmente si trasmette anche da chi è asintomatico, o da chi non manifesta forti sintomi/grosse conseguenze.

    Quindi voi pensate che in Italia ad ora abbiamo solo questi 155 casi e che siano tutti di un'unica catena di contagio?
    Secondo me no, hanno testato il primo (quasi "a caso" da quello che ho letto, visto che fino a 3 giorni fa non era prassi testare per il coronavirus gente che non fosse stata in cina da poco) e adesso stanno testando a catena quelli che sono venuti in contatto con lui, ma credo più che altro che abbiano realizzato che il virus è qui e quindi adesso stiano testando un pò di più in generale.

    Negli altri stati/regioni non stanno testando quasi per nulla, per quello non hanno positivi, dove iniziano a testare i positivi escono fuori abbastanza velocemente (vedi Princes Diamond e Korea del sud)
    Ultima modifica di SoloOkki; 23-02-2020 alle 20:05
    Pace & Chiudo

  8. #68
    Tight Agressive
    Registrato il
    Jun 2011
    Posts
    268
    Likes (Given)
    36
    Likes (Received)
    38

  9. Likes yomik, tambendi liked this post
  10. #69
    Moderatore L'avatar di yomik
    Registrato il
    Sep 2008
    Posts
    7,046
    Likes (Given)
    241
    Likes (Received)
    1578

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SoloOkki Visualizza Messaggio
    Ma ha senso per altre malattie, che si trasmettono in maniera meno facile e allo stesso tempo più evidente.
    Questo virus invece molto probabilmente si trasmette anche da chi è asintomatico, o da chi non manifesta forti sintomi/grosse conseguenze.

    Quindi voi pensate che in Italia ad ora abbiamo solo questi 155 casi e che siano tutti di un'unica catena di contagio?
    Secondo me no, hanno testato il primo (quasi "a caso" da quello che ho letto, visto che fino a 3 giorni fa non era prassi testare per il coronavirus gente che non fosse stata in cina da poco) e adesso stanno testando a catena quelli che sono venuti in contatto con lui, ma credo più che altro che abbiano realizzato che il virus è qui e quindi adesso stiano testando un pò di più in generale.

    Negli altri stati/regioni non stanno testando quasi per nulla, per quello non hanno positivi, dove iniziano a testare i positivi escono fuori abbastanza velocemente (vedi Princes Diamond e Korea del sud)
    ma porco tutto...
    Chi ha assimilato il concetto di lungo periodo nel poker e lo applica alla vita reale, farà scelte sempre migliori degli altri; a volte il risultato sarà positivo a volte no, perchè come ho detto la varianza real life è molto + sick della varianza a poker; ma intanto costui saprà andare dritto sulla sua strada e nel long term avrà sempre ragione su chi basa le proprie scelte sui results immediati.

    My blog

    you can't climb the ladder of success with your hands in your pockets

  11. #70
    Tight Agressive L'avatar di SoloOkki
    Registrato il
    Jun 2009
    Posts
    348
    Likes (Given)
    0
    Likes (Received)
    14

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da yomik Visualizza Messaggio
    ma porco tutto...
    Dai lo hanno capito

    https://tv.liberoquotidiano.it/video...controllo.html

    Adesso leggete l'articolo e lo capite anche voi...
    Pace & Chiudo

  12. #71
    Moderatore L'avatar di yomik
    Registrato il
    Sep 2008
    Posts
    7,046
    Likes (Given)
    241
    Likes (Received)
    1578

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SoloOkki Visualizza Messaggio
    Dai lo hanno capito

    https://tv.liberoquotidiano.it/video...controllo.html

    Adesso leggete l'articolo e lo capite anche voi...
    ok, adesso siamo nella fase della ricerca del link che sposa la tua tesi per farsi bellofigo sui forum

    alè

    ...fesso io che ho postato
    Chi ha assimilato il concetto di lungo periodo nel poker e lo applica alla vita reale, farà scelte sempre migliori degli altri; a volte il risultato sarà positivo a volte no, perchè come ho detto la varianza real life è molto + sick della varianza a poker; ma intanto costui saprà andare dritto sulla sua strada e nel long term avrà sempre ragione su chi basa le proprie scelte sui results immediati.

    My blog

    you can't climb the ladder of success with your hands in your pockets

  13. #72
    Scandinavian LAG L'avatar di jacson
    Registrato il
    Aug 2012
    Posts
    523
    Likes (Given)
    556
    Likes (Received)
    371

    Predefinito

    la mia opinione è che il paziente zero è una prostituta

  14. #73
    Tight Agressive L'avatar di SoloOkki
    Registrato il
    Jun 2009
    Posts
    348
    Likes (Given)
    0
    Likes (Received)
    14

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da yomik Visualizza Messaggio
    ok, adesso siamo nella fase della ricerca del link che sposa la tua tesi per farsi bellofigo sui forum

    alè

    ...fesso io che ho postato
    Nonostante la situazione critica, mi fanno sorridere quelli che fino a 4 giorni fa pensavano che il virus fosse collegato alla birra Corona e al massimo si limitavano a dire "ma tanto è come l'influenza" "ma tanto sta in Cina" e adesso si sono snaplaureati in virologia e statistica e pontificano a destra e a manca senza avere la minima idea di quello che sta succedendo...

    Andare a cercare i pazienti zero adesso (hanno già capito che questi 200 e rotti casi sono più di uno ramo di contagio), a più di 2,5 mesi dal primo caso diagnosticato a Wuhan (e a più di 15K KM di distanza dal primo epicentro) di un virus che si trasmette via aria anche da asintomatici, con incubazione lunga e nemmeno ancora quantificata, che in alcuni/molti non genera significativi sintomi/danni e in quelli gravi crea cmq complicazioni decisamente simili all'influenza (quindi non facilmente diagnosticabile nemmeno dai medici)e in un epoca di super globalizzazione dove la gente ogni giorno viaggia in aereo/treno etcetc significa non avere idea della portata della cosa...

    Mi piacerebbe che bastasse trovare qualche paziente zero per bloccare l'epidemia, ma temo che se iniziassero a fare test a tappeto anche al centro-sud in Francia/Germania/USA etcetc la situazione e l'andamento sarebbe simile a quello della Lombardia...


    Detto questo come ho già ripetuto più volte, sono abbastanza più tranquillo di quando ho aperto il 3D perché si sta capendo sempre di più che questo virus è poco letale, e credo anche che più passa il tempo e meno lo diventerà.


    Obv la gente ci sta sempre un pò a capire le cose, e infatti le borse stanno scendendo oggi, quando sarebbero dovute scendere molto di più a fine Gennaio quando la situazione era davvero incerta e non erano esclusi nemmeno scenari apocalittici alla "Io sono leggenda"...
    Ultima modifica di SoloOkki; 24-02-2020 alle 18:16
    Pace & Chiudo

  15. #74
    Tight Agressive
    Registrato il
    Jun 2011
    Posts
    268
    Likes (Given)
    36
    Likes (Received)
    38

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SoloOkki Visualizza Messaggio
    Nonostante la situazione critica, mi fanno sorridere quelli che fino a 4 giorni fa pensavano che il virus fosse collegato alla birra Corona e al massimo si limitavano a dire "ma tanto è come l'influenza" "ma tanto sta in Cina" e adesso si sono snaplaureati in virologia e statistica e pontificano a destra e a manca senza avere la minima idea di quello che sta succedendo...

    Andare a cercare i pazienti zero adesso (hanno già capito che questi 200 e rotti casi sono più di uno ramo di contagio), a più di 2,5 mesi dal primo caso diagnosticato a Wuhan (e a più di 15K KM di distanza dal primo epicentro) di un virus che si trasmette via aria anche da asintomatici, con incubazione lunga e nemmeno ancora quantificata, che in alcuni/molti non genera significativi sintomi/danni e in quelli gravi crea cmq complicazioni decisamente simili all'influenza (quindi non facilmente diagnosticabile nemmeno dai medici)e in un epoca di super globalizzazione dove la gente ogni giorno viaggia in aereo/treno etcetc significa non avere idea della portata della cosa...

    Mi piacerebbe che bastasse trovare qualche paziente zero per bloccare l'epidemia, ma temo che se iniziassero a fare test a tappeto anche al centro-sud in Francia/Germania/USA etcetc la situazione e l'andamento sarebbe simile a quello della Lombardia...


    Detto questo come ho già ripetuto più volte, sono abbastanza più tranquillo di quando ho aperto il 3D perché si sta capendo sempre di più che questo virus è poco letale, e credo anche che più passa il tempo e meno lo diventerà.


    Obv la gente ci sta sempre un pò a capire le cose, e infatti le borse stanno scendendo oggi, quando sarebbero dovute scendere molto di più a fine Gennaio quando la situazione era davvero incerta e non erano esclusi nemmeno scenari apocalittici alla "Io sono leggenda"...
    Va che tutto sto casino lo stanno facendo la gente che non capisce nulla eh..
    Lo si sa da una vita che è un virus di poco più forte della classica influenza..
    Normale che si debba contenere sia per non mandare in tilt ospedali ect e tutelare persone che hanno già problemi che con esso possono avere seri rischi..
    Il problema che per farlo devi prendere delle decisioni che poi ai più fanno urlare a complotti.. Trame da resident evil ect ect.. Che ci vuoi fare.. Il mondo è pieno di imbecilli

  16. #75
    Scandinavian LAG L'avatar di jacson
    Registrato il
    Aug 2012
    Posts
    523
    Likes (Given)
    556
    Likes (Received)
    371

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da pato86 Visualizza Messaggio
    Va che tutto sto casino lo stanno facendo la gente che non capisce nulla eh..
    Lo si sa da una vita che è un virus di poco più forte della classica influenza..
    Normale che si debba contenere sia per non mandare in tilt ospedali ect e tutelare persone che hanno già problemi che con esso possono avere seri rischi..
    Il problema che per farlo devi prendere delle decisioni che poi ai più fanno urlare a complotti.. Trame da resident evil ect ect.. Che ci vuoi fare.. Il mondo è pieno di imbecilli
    Ancora con sta storia che il virus è solo poco più che una banale influenza.
    Il punto che non vi entra in testa è che per la "banale influenza" esistono vaccini che le fasce deboli della popolazioni si fanno. Per il corona virus non esiste alcun vaccino, indi per cui gente di una certa età o persone immunodepresse rischiano di morire per quello che è poco più che una banale influenza

  17. #76
    Scandinavian LAG
    Registrato il
    Mar 2009
    Posts
    523
    Likes (Given)
    143
    Likes (Received)
    69

    Predefinito



    .
    Ultima modifica di Blitz76; 25-02-2020 alle 00:51

  18. #77
    Tight Agressive
    Registrato il
    Jun 2011
    Posts
    268
    Likes (Given)
    36
    Likes (Received)
    38

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da jacson Visualizza Messaggio
    Ancora con sta storia che il virus è solo poco più che una banale influenza.
    Il punto che non vi entra in testa è che per la "banale influenza" esistono vaccini che le fasce deboli della popolazioni si fanno. Per il corona virus non esiste alcun vaccino, indi per cui gente di una certa età o persone immunodepresse rischiano di morire per quello che è poco più che una banale influenza
    A me sembra che se leggi dico esattamente le stesse cose che hai scritto.. A me non entra in testa (anxhe se dico esattamente le stesse cose) ma te o non sai leggere o hai seri problemi di comprensione del testo..

  19. #78
    Scandinavian LAG L'avatar di jacson
    Registrato il
    Aug 2012
    Posts
    523
    Likes (Given)
    556
    Likes (Received)
    371

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da pato86 Visualizza Messaggio
    A me sembra che se leggi dico esattamente le stesse cose che hai scritto.. A me non entra in testa (anxhe se dico esattamente le stesse cose) ma te o non sai leggere o hai seri problemi di comprensione del testo..
    Hai ragione, ho iniziato a multiquotare ad cazzum da cellulare e poi qualcosa ho tolto e qualcos'altro no

  20. Likes pato86 liked this post
  21. #79
    Scandinavian LAG L'avatar di gudariak
    Registrato il
    Sep 2011
    Posts
    967
    Likes (Given)
    266
    Likes (Received)
    1965

    Predefinito

    Ciao a tutti.

    Vediamo un po' di numeri:

    Il Covir ha una aggressività piuttosto bassa:

    Si stima che solo circa il 10% dei contattati diventano positivi a i test ( anche nel caso sciagurato di una nave confinata - contatti stretti, aria condizionata comune, etc - solo 600 su 3500 sono diventati positivi, il 20%)

    dei contattati solo il 20% (2% del totale di esposti) sviluppano qualcosa in più di un po di tosse e qualche linea di febbre.

    di questi la metà hanno bisogno di cure mediche (1% del totale) ma un terzo di questi hanno bisogno di terapia intensiva - ossigeno principalmente (0.3% del totale degli esposti) e di questi l'1% ci lasciano le penne ( 0.1% dei contattati )

    Questi numeri sono obiettivamente bassi.

    Allora perche questo casino?

    Il problema è che non esiste una immunità ne di gregge ne individuale, e quindi la trasmissione è velocissima.

    Se non si evita con le misure in atto rischiamo che nel giro di poco una gran parte della popolazione venga a contatto con il virus.

    Diciamo 10.000.000 di persone in nord Italia che hanno contatto con il virus.

    10.000.000 di contatti -> 1.000.000 di positivi -> 200.000 malati -> 100.000 con bisogno di cure mediche -> 30.000 in terapia intensiva.

    che sono poco più dei numeri di una influenza.

    MA

    una influenza dura 5 mesi, quindi i 30.000 di terapia intensiva sono spalmati in 150 giorni => 200 al giorno.

    Nel caso del corona virus, se non controllato, questo può avvenire nel giro di 10, 15 giorni.

    Sono 2000 0 3000 persone da mettere in terapia intensiva al giorno.

    Il sistema non dispone di tutti questi posti letto ( e medici, infermieri etc) e quindi va al collasso, aumentando di parecchio la mortalità.

    Per questo in Cina si sono messi a tirare su ospedali ( file di container con posti letto e ossigeno ) come matti.

    Quindi stanno facendo di tutto per rallentare il contagio, prendendo, nelle regioni colpite, i giusti provvedimenti.
    Poi si sono viste delle follie uniche ( bloccare la circolazione dei treni, la Basilicata, Ischia, assalto ai supermercati etc) ma questo rientra nelle aspettative che ho nel genere umano in genere.

    Quindi, tranquilli, come individui siamo a posto, il problema è di popolazione.

    E mi ruga ma devo citare la Lamborghini "Vi fate ("faresti" nei nostri casi) senza protezione la metà della discoteca e vi preoccupate per questo?"
    Writing The Fucking Manual of life:
    Cronache di un Natural Born Fish (Ricordi, Racconti e altre Follie)


    "Guda è il Laliberté dei Micros." (chat Pokerstars)

  22. Likes FoldJamesFold, fullsteal liked this post
  23. #80
    Monkey Tilt L'avatar di Whinaments
    Registrato il
    Jan 2010
    Località
    R/fcommittedlandia
    Posts
    1,562
    Likes (Given)
    600
    Likes (Received)
    747

    Predefinito

    Il governatore della regione più importante d' Italia è passato in 2 giorni da:
    "Se degenera, Milano come Wuhan"
    A:
    "Sdrammatizzare, poco più di una normale influenza".

    Boh. Davvero, boh.
    Voglio proprio vedere se uno con un cancro si preoccupa del filo interdentale. Ics

    Don' t worry che entro 30-40M di mani la varianza si annulla anche in mtt. luciom

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 2 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 2 ospiti)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •