Likes Likes:  443
Pagina 5 di 56 PrimaPrima 1234567891555 ... UltimaUltima
Risultati da 81 a 100 di 1116

Discussione: Nuovo CoronaVirus

  1. #81
    Tight Agressive L'avatar di peppe70
    Registrato il
    Dec 2009
    Località
    Salerno
    Posts
    279
    Likes (Given)
    131
    Likes (Received)
    454

    Predefinito

    l'anno scorso in Italia ci sono stati 46.000 decessi per patologie legate alle polveri sottili

  2. #82
    Calling Station
    Registrato il
    Apr 2010
    Posts
    61
    Likes (Given)
    209
    Likes (Received)
    54

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da peppe70 Visualizza Messaggio
    l'anno scorso in Italia ci sono stati 46.000 decessi per patologie legate alle polveri sottili
    Sorry ma ancora non ci siamo.
    Cerco di spiegarlo meglio.

    Il tasso di mortalità diretto di questo virus è basso, non è quello il problema.
    Il problema, come ha spiegato molto chiaramente gudariak , è l'alto numero di persone che hanno bisogno di cure e ospedalizzazione in poco tempo.

    Tutte quelle persone che necessitano di terapia intensiva, conducono a un collasso del sistema sanitario (inteso come carenza di strutture / posti disponibili / personale medico / medicinali).
    La diretta conseguenza di un collasso di questo tipo è l'incremento del tasso di mortalità dell'intera nazione e non solo degli infettati, ma anche di tutti gli altri.
    Cioè, semplicemente, fai meglio a incrociare le dita e sperare che ti vada tutto liscio.
    Infarti, incidenti, infezioni, "infulus" (cit), qualunque minchiata più o meno grave dalla quale prima riuscivi a salvarti, torna ad essere l'ultima della tua vita.

  3. Likes gudariak liked this post
  4. #83
    Tight Agressive L'avatar di SoloOkki
    Registrato il
    Jun 2009
    Posts
    310
    Likes (Given)
    0
    Likes (Received)
    10

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da gudariak Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti.

    Vediamo un po' di numeri:

    Il Covir ha una aggressività piuttosto bassa:

    Si stima che solo circa il 10% dei contattati diventano positivi a i test ( anche nel caso sciagurato di una nave confinata - contatti stretti, aria condizionata comune, etc - solo 600 su 3500 sono diventati positivi, il 20%)

    dei contattati solo il 20% (2% del totale di esposti) sviluppano qualcosa in più di un po di tosse e qualche linea di febbre.

    di questi la metà hanno bisogno di cure mediche (1% del totale) ma un terzo di questi hanno bisogno di terapia intensiva - ossigeno principalmente (0.3% del totale degli esposti) e di questi l'1% ci lasciano le penne ( 0.1% dei contattati )

    Questi numeri sono obiettivamente bassi.

    Allora perche questo casino?

    Il problema è che non esiste una immunità ne di gregge ne individuale, e quindi la trasmissione è velocissima.

    Se non si evita con le misure in atto rischiamo che nel giro di poco una gran parte della popolazione venga a contatto con il virus.

    Diciamo 10.000.000 di persone in nord Italia che hanno contatto con il virus.

    10.000.000 di contatti -> 1.000.000 di positivi -> 200.000 malati -> 100.000 con bisogno di cure mediche -> 30.000 in terapia intensiva.

    che sono poco più dei numeri di una influenza.

    MA

    una influenza dura 5 mesi, quindi i 30.000 di terapia intensiva sono spalmati in 150 giorni => 200 al giorno.

    Nel caso del corona virus, se non controllato, questo può avvenire nel giro di 10, 15 giorni.

    Sono 2000 0 3000 persone da mettere in terapia intensiva al giorno.

    Il sistema non dispone di tutti questi posti letto ( e medici, infermieri etc) e quindi va al collasso, aumentando di parecchio la mortalità.

    Per questo in Cina si sono messi a tirare su ospedali ( file di container con posti letto e ossigeno ) come matti.

    Quindi stanno facendo di tutto per rallentare il contagio, prendendo, nelle regioni colpite, i giusti provvedimenti.
    Poi si sono viste delle follie uniche ( bloccare la circolazione dei treni, la Basilicata, Ischia, assalto ai supermercati etc) ma questo rientra nelle aspettative che ho nel genere umano in genere.

    Quindi, tranquilli, come individui siamo a posto, il problema è di popolazione.

    E mi ruga ma devo citare la Lamborghini "Vi fate ("faresti" nei nostri casi) senza protezione la metà della discoteca e vi preoccupate per questo?"
    Sicuramente una delle analisi migliori che ho letto fin ora, e di roba sul coronavirus ne ho letto davvero parecchia

    Aggiungerei anche che ha una degenza lunga e complicata, che paradossalmente peggiora il quadro.

    I risvolti poi sono anche a livello economico, se dovessimo arrivare al punto di fare quarantene come hanno fatto in Cina il danno sarebbe abbastanza grosso, in più non so nemmeno se l'affronteremmo a livello dei cinesi...

    Alcuni poi stanno facendo scorte di cibo manco dovessero tirare avanti fino al 2025, quindi potrebbero esserci anche problemi di approvvigionamento di cibo/beni di prima di necessita (soprattutto al sud)
    Senza contare i disagi per chi sta male di qualche altra cosa e si ritrova con gli ospedali pieni di contagiati... etcetc


    Qualche fonte sulla parte in grasseto?
    Pace & Chiudo

  5. #84
    Scandinavian LAG L'avatar di gudariak
    Registrato il
    Sep 2011
    Posts
    964
    Likes (Given)
    266
    Likes (Received)
    1964

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SoloOkki Visualizza Messaggio
    ...

    Qualche fonte sulla parte in grassetto?
    Sono dati che ho raccolto qui e li, ho letto molto anch'io.

    La mortalità al 1 e passa percento è di dominio pubblico.

    I dati delle gravita dei vari pazienti lo ripete il Burioni da giorni, e ho letto altrove dati coerenti.

    anche tutte le altre percentuali le ho raccolte qua e la e penso si trovino facilmente.

    poi l'ho messo tutto nel frullatore e ho aggiustato i risultati fino ad avallare la mia tesi. ( È cosi che si fa la ricerca scientifica, No? )


    Scusa, non pensavo di dover tenere una bibliografia
    Writing The Fucking Manual of life:
    Cronache di un Natural Born Fish (Ricordi, Racconti e altre Follie)


    "Guda è il Laliberté dei Micros." (chat Pokerstars)

  6. #85
    Tight Agressive
    Registrato il
    Mar 2009
    Posts
    408
    Likes (Given)
    103
    Likes (Received)
    46

    Predefinito

    In rete ci sono notizie di vaccini in corso , stadi avanzati per sperimentazione alle prime cavie umane...

    https://www.corriere.it/salute/malat...c9902bd3.shtml


    Il punto di partenza nel cammino verso il vaccino contro Sars-Cov2 è stata la sua mappa genetica: le sequenze genetiche messe a disposizione dalla Cina già il 10 gennaio (e sa seguire da altri Paesi compresa l’Italia) hanno permesso di sviluppare rapidamente un test diagnostico (i tamponi che in questi giorni stiamo ampiamente utilizzando) ed hanno dato il via alla corsa al vaccino in tutto il mondo. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità ci vorranno però almeno 18 mesi per sviluppare un antidoto contro il coronavirus. E questo per garantirne la sicurezza. Normalmente lo sviluppo del vaccino richiede tra i 2 e 5 anni di tempo, anche se nel caso di Ebola l’antidoto è stato messo a punto a tempo di record, 12 mesi.

    L’occasione mancata della Sars
    Ai tempi della Sars, nel 2003, il National Institute of Allergy and Infectious Diseases di Bethesda, nel Maryland, diretto da Anthony Fauci, aveva sviluppato un vaccino contro quella malattia, portandolo sino al trial sugli uomini (la cosiddetta fase 1). Ma dopo che l’emergenza Sars cessò non vi fu interesse a portare avanti i test sul nuovo vaccino. «Peccato - ha commentato l’infettivologo Massimo Galli, primario di malattie infettive all’ospedale Sacco di Milano - perché se le sperimentazioni fossero terminate oggi ci troveremmo meno impreparati e molto più avanti nelle ricerca di un antidoto efficace dal momento che i due coronavirus condividono l’80% del patrimonio generico».
    Ultima modifica di Blitz76; 26-02-2020 alle 04:48

  7. #86
    Calling Station
    Registrato il
    Apr 2010
    Posts
    61
    Likes (Given)
    209
    Likes (Received)
    54

    Predefinito

    Ecco più o meno la stessa analsi :

    https://www.agenpress.it/2020/02/24/...o-per-curarvi/

  8. #87
    Tight Agressive
    Registrato il
    May 2013
    Posts
    471
    Likes (Given)
    41
    Likes (Received)
    272

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da gudariak Visualizza Messaggio
    Sono dati che ho raccolto qui e li, ho letto molto anch'io.

    La mortalità al 1 e passa percento è di dominio pubblico.

    I dati delle gravita dei vari pazienti lo ripete il Burioni da giorni, e ho letto altrove dati coerenti.

    anche tutte le altre percentuali le ho raccolte qua e la e penso si trovino facilmente.

    poi l'ho messo tutto nel frullatore e ho aggiustato i risultati fino ad avallare la mia tesi. ( È cosi che si fa la ricerca scientifica, No? )


    Scusa, non pensavo di dover tenere una bibliografia
    Analisi condivisibile eh, però fare passare come "tua tesi" una roba che si legge da tempo da parte delle voci più affidabili sul tema (basta appunto sapere selezionare le fonti), mi pare un attimo eccessivo.

  9. #88
    Tight Agressive
    Registrato il
    Mar 2009
    Posts
    408
    Likes (Given)
    103
    Likes (Received)
    46

    Predefinito

    https://www.youtube.com/watch?v=uNzUbCUHuQA


    Sta cosa non rassicura affatto. perchè dovrebbe smettere a pubblicare aggiornamenti sul virus?

  10. #89
    Tight Agressive L'avatar di SoloOkki
    Registrato il
    Jun 2009
    Posts
    310
    Likes (Given)
    0
    Likes (Received)
    10

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da gudariak Visualizza Messaggio
    Sono dati che ho raccolto qui e li, ho letto molto anch'io.

    La mortalità al 1 e passa percento è di dominio pubblico.

    I dati delle gravita dei vari pazienti lo ripete il Burioni da giorni, e ho letto altrove dati coerenti.

    anche tutte le altre percentuali le ho raccolte qua e la e penso si trovino facilmente.

    poi l'ho messo tutto nel frullatore e ho aggiustato i risultati fino ad avallare la mia tesi. ( È cosi che si fa la ricerca scientifica, No? )


    Scusa, non pensavo di dover tenere una bibliografia
    Ma in realtà di "sicuro" c'è davvero poco, proprio per quello ci voleva più prudenza e bisognava farsi trovare pronti, visto che avevamo anche circa un mese di tempo di avvertimento, si poteva benissimo iniziare a dire alla gente di rifornisti con calma di una scorta di cibo/beni di prima necessita non deperibili e aumentarne la produzione, un piano per far si che la filiera non si interrompa, preparare i medici etcetc


    La mia tesi è che non abbiamo fatto nulla, e quelle poche cose che abbiamo fatto le abbiamo fatte sbagliate.
    E se le cose ci andranno bene (quindi ai livelli di come è stato nella stessa Cina fuori da Wuhan) sarà solo per caso, per fortuna, non certo per meriti nostri, e non parlo solo della classe dirigente, ma anche delle persone comuni.

    E questa più che una tesi mi sembra oggettivamente la realtà.

    Citazione Originariamente Scritto da Fecciu Visualizza Messaggio
    Analisi condivisibile eh, però fare passare come "tua tesi" una roba che si legge da tempo da parte delle voci più affidabili sul tema (basta appunto sapere selezionare le fonti), mi pare un attimo eccessivo.
    Penso che ci fosse parecchio sarcasmo nel suo post
    Pace & Chiudo

  11. #90
    Tight Agressive L'avatar di SoloOkki
    Registrato il
    Jun 2009
    Posts
    310
    Likes (Given)
    0
    Likes (Received)
    10

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Blitz76 Visualizza Messaggio
    https://www.youtube.com/watch?v=uNzUbCUHuQA


    Sta cosa non rassicura affatto. perchè dovrebbe smettere a pubblicare aggiornamenti sul virus?
    Perché in Cina con le buone o con le cattive la cosa l'hanno risolta abbastanza bene e velocemente.
    Il picco è stato intorno al 2-3 febbraio (10 giorni dopo la quarantena di Wuhan) e da allora i numeri sono andati a scendere, e fuori l'Hubei in % non sono mai stati realmente allarmanti.
    Pace & Chiudo

  12. #91
    Scandinavian LAG L'avatar di gudariak
    Registrato il
    Sep 2011
    Posts
    964
    Likes (Given)
    266
    Likes (Received)
    1964

    Predefinito

    Un altro fattore da non sottovalutare è che la gente ha paura del mostro sbagliato.

    Mentre si preoccupano di un contagio probabilisticamente irrilevante dal punto di vista individuale ( devi essere proprio sfigato per avere ora come ora noie fisiche per colpa del coronavirus )

    ignorano completamente un danno certo, che è la trambata che sta per prendere l'economia italiana.

    Mi stanno entrando zombies in casa e io mi preoccupo che la formica in cucina non finisca sulla torta...
    Writing The Fucking Manual of life:
    Cronache di un Natural Born Fish (Ricordi, Racconti e altre Follie)


    "Guda è il Laliberté dei Micros." (chat Pokerstars)

  13. Likes FoldJamesFold liked this post
  14. #92
    Tight Agressive L'avatar di SoloOkki
    Registrato il
    Jun 2009
    Posts
    310
    Likes (Given)
    0
    Likes (Received)
    10

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da gudariak Visualizza Messaggio
    Un altro fattore da non sottovalutare è che la gente ha paura del mostro sbagliato.

    Mentre si preoccupano di un contagio probabilisticamente irrilevante dal punto di vista individuale ( devi essere proprio sfigato per avere ora come ora noie fisiche per colpa del coronavirus )


    ignorano completamente un danno certo, che è la trambata che sta per prendere l'economia italiana.

    Mi stanno entrando zombies in casa e io mi preoccupo che la formica in cucina non finisca sulla torta...
    In realtà questo concetto non è proprio cosi.
    E' verissimo che la probabilità del singolo di beccarsi il coronavirus era bassissima a gennaio (e lo è ancora oggi anche se meno) ma è altrettanto vero che c'era quasi la certezza che qualcuno se lo sarebbe beccato, infettando poi a sua volta altri, in una crescita che in teoria potrebbe anche essere esponenziale.

    A Wuhan/cina la quarantena non credo che l'abbiano fatta per giocare...

    Sull'economia è cosi, ma c'è anche da dire che se ti dovesse davvero scappare di mano la situazione altro che economia, qua finisce alla walking dead lol
    Pace & Chiudo

  15. #93
    Calling Station
    Registrato il
    Aug 2015
    Posts
    133
    Likes (Given)
    4
    Likes (Received)
    4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SoloOkki Visualizza Messaggio
    In realt?* questo concetto non è proprio cosi.
    E' verissimo che la probabilit?* del singolo di beccarsi il coronavirus era bassissima a gennaio (e lo è ancora oggi anche se meno) ma è altrettanto vero che c'era quasi la certezza che qualcuno se lo sarebbe beccato, infettando poi a sua volta altri, in una crescita che in teoria potrebbe anche essere esponenziale.

    A Wuhan/cina la quarantena non credo che l'abbiano fatta per giocare...

    Sull'economia è cosi, ma c'è anche da dire che se ti dovesse davvero scappare di mano la situazione altro che economia, qua finisce alla walking dead lol
    La quarantena a febbraio ? un conto e ci pu? stare, rinviare eventi come il salone del mobile (che si sarebbe dovuto tenere a fine aprile!) vuol dire bruciare milioni e milioni di € senza un motivo realistico. Saranno molto pi? ingenti i danni all'economia che i danni alla salute pubblica.

  16. #94
    Scandinavian LAG L'avatar di gudariak
    Registrato il
    Sep 2011
    Posts
    964
    Likes (Given)
    266
    Likes (Received)
    1964

    Predefinito

    Oggi come oggi, le mie probabilità di avere problemi di salute non sono aumentate significativamente con l'avvento del contagio in Italia da Covid-19.

    Sono quasi sessantenne, fumatore, bevitore, junk food lover, sedentario, lavoro stressante e il resto della congrega. Sono aumentati i miei rischi negli ultimi giorni o mesi? di tanto?

    Quindi è un rischio basso nel ordine generale delle cose. Nella zona rossa la gente continua ad avere incidenti stradali, patologie coronarie, problemi oncologici, infezioni da microorganismi vari etc.

    Pare che tutto sommato il contenimento stia funzionando, e che oltre alcuni altri focolai che ci possono sviluppare qua e la determinando altre zone rosse, la situazione sembra sotto controllo.

    Quindi non mi preoccuperei per aspetti sanitari.

    Ma. Avete visto Milano questi ultimi giorni? manca solo un negro con un cane...

    Quanto mancato incasso suppone per il settore della ristorazione?
    e i trasporti? ( prendiamoci i popcorn per vedere l'episodio 1843 della serie Beautiful Alitalia )
    Le fiere chiudono o le spostano, le imprese non riescono a consegnare,
    La gente non viaggia per firmare contratti. Rischi di restare in 'The Terminal' da qualche parte.
    I clienti esteri preferiscono piazzare ordini fuori dall'Italia per paura di consegne mancate,
    Le materie prime si spostano con più difficoltà,
    Del turismo non parliamo. Chi prenoterebbe oggi una vacanza in Italia?
    la gente consuma meno ( hanno fatto il pieno i giorni scorsi, ma ora hanno la dispensa piena di pasta e scatolame, che non compreranno più)
    etc etc etc.

    Abbiamo tirato il freno mano, in tre giorni uno dei sistemi economici più dinamici di Europa si è fermato, Non ho sentito nessuno in questi giorni che non abbia avuto un contraccolpo nel business, alcuni con mazzate davvero rilevanti. IN TRE GIORNI!!! e senza problemi direttamente legati a presenza del coronavirus nella filiera. E non sarà facile recuperare. E ne soffriremmo tutti.

    E tutto questo sta succedendo ORA, malati o meno, con ospedali ancora efficienti, medici di base al loro posto e sani. Scorte mediche piene.

    Per quello dico che il vero mostro non è sanitario: E economico.

    Ma di questo la "ggente" non se ne occupa.
    Writing The Fucking Manual of life:
    Cronache di un Natural Born Fish (Ricordi, Racconti e altre Follie)


    "Guda è il Laliberté dei Micros." (chat Pokerstars)

  17. #95
    Calling Station L'avatar di Lasagnone
    Registrato il
    Nov 2014
    Posts
    93
    Likes (Given)
    31
    Likes (Received)
    28

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da gudariak Visualizza Messaggio
    Ma di questo la "ggente" non se ne occupa.
    Non se ne occupa in quanto gli stessi politici che si vedono in TV non sanno parlarne, essendo i primi a capirci zero.

    A parte questo, in attesa di numeri che ci diano un'idea più precisa vediamo un altro possibile scenario.

    Quanto mancato incasso suppone per il settore della ristorazione?
    Ho molti contatti con ristoratori di Parma, Reggio Emilia e Modena. Se i ristoranti in questi giorni sono vuoti o addirittura chiusi chi fa asporto/domicilio ha triplicato la vendita in questi giorni.
    Ci si può aspettare che sia così anche in altre città, non lo so, può darsi.

    e i trasporti? ( prendiamoci i popcorn per vedere l'episodio 1843 della serie Beautiful Alitalia )
    Questo si, non vedo scenari diversi. Prima si contiene il virus meno tempo ci metterà il settore a riprendersi ma sarà comunque una cosa che si protrarrà per quasi tutto il 2020.

    Le fiere chiudono o le spostano, le imprese non riescono a consegnare,
    La gente non viaggia per firmare contratti. Rischi di restare in 'The Terminal' da qualche parte.
    I clienti esteri preferiscono piazzare ordini fuori dall'Italia per paura di consegne mancate,
    Le materie prime si spostano con più difficoltà.
    Non ho idea dei numeri in questo momento, l'unica cosa è che sia inverosimile pensare che il virus non sia presente in Europa nei prossimi mesi.

    Del turismo non parliamo. Chi prenoterebbe oggi una vacanza in Italia?
    Vero ma, gli italiani non rinunceranno mai alle vacanze! Io mi aspetto che quest'anno il 90% di chi andava all'estero in ferie rimanga nei confini senza rinunciarvi.

    la gente consuma meno ( hanno fatto il pieno i giorni scorsi, ma ora hanno la dispensa piena di pasta e scatolame, che non compreranno più)
    Consuma uguale, finite quelle si ricomincia.


    Non ho nè numeri nè sicurezze per la mia visione, senza di questi si può solo aspettare e muoversi di conseguenza al proprio pensiero.
    Il tuo, per quanto probabile, lo vedo leggermente sbilanciato verso il pessimismo. Tra l'altro l'ho riscontrato anche in alcuni economisti.
    Io rimango un poco più ottimista.
    Vedremo.

  18. #96
    Monkey Tilt L'avatar di Whinaments
    Registrato il
    Jan 2010
    Località
    R/fcommittedlandia
    Posts
    1,549
    Likes (Given)
    598
    Likes (Received)
    743

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da gyorgy Visualizza Messaggio
    La quarantena a febbraio ? un conto e ci pu? stare, rinviare eventi come il salone del mobile (che si sarebbe dovuto tenere a fine aprile!) vuol dire bruciare milioni e milioni di € senza un motivo realistico. Saranno molto pi? ingenti i danni all'economia che i danni alla salute pubblica.
    Il "problema" del salone del mobile è che i visitatori stranieri sono la maggior parte (circa il 75%). Bisogna riacquistare credibilità, il che non sarà certamente facile, al momento il rischio flop è troppo alto. Un po' di tempo in più non può far altro che bene.
    Certo, Fontana permettendo..

    Discorso diverso per il Vinitaly, visitatori ed espositori sono per la maggior parte italiani, sicuramente non si faranno i numeri degli anni passati ma bisogna ripartire, e anche piuttosto velocemente.
    Voglio proprio vedere se uno con un cancro si preoccupa del filo interdentale. Ics

    Don' t worry che entro 30-40M di mani la varianza si annulla anche in mtt. luciom

  19. #97
    Tight Agressive
    Registrato il
    Mar 2009
    Posts
    408
    Likes (Given)
    103
    Likes (Received)
    46

    Predefinito


  20. #98
    Scandinavian LAG L'avatar di gudariak
    Registrato il
    Sep 2011
    Posts
    964
    Likes (Given)
    266
    Likes (Received)
    1964

    Predefinito

    Iniziamo la serie di "What if"

    (Disclaimer - Ogni riferimento a persone o fatti sono inventati o fuori contesto, E nessun alce è stato maltrattato nella creazione del post)

    Io sono il capo supremo della Spectre - con tanto di gatto e pelata.

    I miei piani di conquistare il mondo stanno andando a rotoli da troppo tempo. I miei agenti ( orientali e cazzuti come ci vuole in queste prime fasi del film) trafugano informazioni interessanti su un nuovo virus che stanno studiando in Cina, una specie di chimera tra il Sars e un corona dei pipistrelli.

    Nel 2015 l'agenti '00' ( come la farina) del MI6 fanno trapelare questi studi alla rivista nature (https://www.nature.com/news/engineer...search-1.18787) viene fuori un piccolo casino e ma con fatica riesco a far tacere tutto.

    Io nel frattempo creo una società di ricerche avanzate in biologia con i soldi di qualche amico (soliti noti)(https://en.wikipedia.org/wiki/Moderna) e nel 2015 faccio uno spin-off con lo scopo finale di creare vaccini per virus RNA.

    Inverno 2019. rilascio il virus in Cina e creo un po' di scompiglio. il virus si estende, la economia diminuisce, il panico aumenta.

    Faccio un annuncio per preavvertire che sto facendo un vaccino e tiro su un po' di cassa. (le coca e mignotte costano anche prendendole direttamente dai produttori)

    Lascio pippitiare il tutto per un po' e poi arrivo da salvatore della patria:

    Rilascio il mio vaccino che avevo pronto da mo' a prezzi 'profittevoli' e con il soldi che faccio mi compro tutta l'economia brick&mortar che nel frattempo si è svalutata a livelli degli anni 50.

    Spectre: 1 - Mignolo&Prof: 0
    Ultima modifica di gudariak; 27-02-2020 alle 15:42
    Writing The Fucking Manual of life:
    Cronache di un Natural Born Fish (Ricordi, Racconti e altre Follie)


    "Guda è il Laliberté dei Micros." (chat Pokerstars)

  21. #99
    Tight Agressive L'avatar di SoloOkki
    Registrato il
    Jun 2009
    Posts
    310
    Likes (Given)
    0
    Likes (Received)
    10

    Predefinito

    Cmq bisognerebbe anche ripensare un pò al modello di società che abbiamo, perché alcune cose da come la vedo io non stanno ne in cielo ne in terra, (ma so benissimo che vivo fuori dal mondo) però Dio, non può andare in frantumi un'economia come quella Italiana/occidentale perché arriva un cigno nero e bisogna stare 1 settimana fermi. (non parlo di quelli che hanno danni diretti, cioè quelli che avranno roba che gli deperisce etcetc ma tutti gli altri?)

    Poi chiaramente che il danno sarebbe stato economico più che sanitario si era iniziato a capire a inizio febbraio, e infatti adesso le borse stanno scendendo.
    Pace & Chiudo

  22. #100
    Tight Agressive
    Registrato il
    Mar 2009
    Posts
    408
    Likes (Given)
    103
    Likes (Received)
    46

    Predefinito

    Ultime notzie, il 40% dei guariti cinesi e giapponesi presentano ancora l'infezione.

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 16 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (13 utenti e 3 ospiti)

  1. cactusmalus,
  2. cirusguti,
  3. emperor,
  4. happylittleboozer,
  5. jacson,
  6. MechanicalBoy,
  7. nerone,
  8. onaka,
  9. qcontinuum,
  10. Quasimodo88,
  11. SaSa3

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •