Likes Likes:  546
Pagina 1 di 12 1234511 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 1437

Discussione: Nuovo CoronaVirus

Visualizzazione Ibrida

Messaggio precedente Messaggio precedente   Nuovo messaggio Nuovo messaggio
  1. #1
    Tight Agressive L'avatar di SoloOkki
    Registrato il
    Jun 2009
    Posts
    348
    Likes (Given)
    0
    Likes (Received)
    14

    Predefinito Nuovo CoronaVirus

    Ma solo io sono decisamente preoccupato per questo nuovo coronavirus?

    Non bazzico moltissimo i social, ma da quel poco che vedo chi ne parla lo fa con ironia o per acchiappare qualche like (non dovrei sorprendermi più di tanto, visto che è esattamente quello che fa anche il capo politico del partito primo nei sondaggi...) e secondo me si sta sottovalutando la questione.

    A me onestamente, a parte il fatto che essendo in Cina il focolaio non si sa quanto siano attendibili le notizie, la cosa che più fa spaventare è se davvero questo virus lo può trasmettere anche chi non ha sintomi...

    In pratica non capisco perché, visto che praticamente si può trasmettere tramite le goccioline del respiro, nel dubbio se anche chi non ha sintomi può contagiare gli altri,non si da la direttiva di trattare GIA' DA ORA tutti quanti come se fossero dei malati (o come se noi fossimo malati) e quindi contatti fisici al minimo indispensabile, distanza di sicurezza tra le persone etcetc


    Aggiungo che ho visto un "modello statistico" (che spero proprio che sia fake) che in pratica dice che già il 21 febbraio ci saranno più di 50 milioni di contagiati e più di un milione di morti...
    Pace & Chiudo

  2. #2
    Calling Station L'avatar di Lasagnone
    Registrato il
    Nov 2014
    Posts
    94
    Likes (Given)
    36
    Likes (Received)
    28

    Predefinito

    Dopo due giorni di letture qualche idea me la sono fatta.

    Per quanto riguarda Italia ed Europa in particolare le strutture sanitarie e i centri anticontagio sono preparati adegutamente.

    Quello che manca ora sono direttive, sono tutti in attesa di dati più attendibili sui numeri dato che la Cina, come dicevi, non è attendibile.

  3. #3
    Tight Agressive L'avatar di SoloOkki
    Registrato il
    Jun 2009
    Posts
    348
    Likes (Given)
    0
    Likes (Received)
    14

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Lasagnone Visualizza Messaggio
    Dopo due giorni di letture qualche idea me la sono fatta.

    Per quanto riguarda Italia ed Europa in particolare le strutture sanitarie e i centri anticontagio sono preparati adegutamente.

    Quello che manca ora sono direttive, sono tutti in attesa di dati più attendibili sui numeri dato che la Cina, come dicevi, non è attendibile.
    Ma sono preparati per accogliere quanti possibili contagiati?

    Perché paradossalmente se anche provocasse solo una "normale febbre alta" (con quindi % di mortalità bassissima) ma se sono decine di milioni di persone che contemporaneamente si ammalano il disaggio che si creerebbe sarebbe altissimo, anche per il semplice fatto che non ci sarebbero abbastanza persone sane per prendersi cura dei malati.

    Poi per esempio i numeri veri al momento sono sicuramente molti di più, statisticamente parlando è davvero improbabile che in India ci sia un solo caso di coronavirus, visto che sono a toccare con la cina, sono super densamente popolati, igiene quella che è etcetc...
    Pace & Chiudo

  4. #4
    Calling Station L'avatar di Lasagnone
    Registrato il
    Nov 2014
    Posts
    94
    Likes (Given)
    36
    Likes (Received)
    28

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SoloOkki Visualizza Messaggio
    Ma sono preparati per accogliere quanti possibili contagiati?
    Non so i numeri purtroppo.

    Ti dico che le dichiarazioni di medici che ho letto sono tutte molto tranquille.
    E non credo sia una strategia per non panicare la popolazione perchè comunque invitano tutti, addetti ai lavori, stampa, ecc. a non prenderlo sottogamba.

    Altra cosa sulla mortalità, attualmente i casi con complicazioni gravi (tra cui anche la morte) sono avvenuti su persone anziane con precedenti difficoltà respiratorie che si sono aggravate.

  5. #5
    Tight Agressive L'avatar di SoloOkki
    Registrato il
    Jun 2009
    Posts
    348
    Likes (Given)
    0
    Likes (Received)
    14

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Lasagnone Visualizza Messaggio
    Non so i numeri purtroppo.

    Ti dico che le dichiarazioni di medici che ho letto sono tutte molto tranquille.
    E non credo sia una strategia per non panicare la popolazione perchè comunque invitano tutti, addetti ai lavori, stampa, ecc. a non prenderlo sottogamba.

    Altra cosa sulla mortalità, attualmente i casi con complicazioni gravi (tra cui anche la morte) sono avvenuti su persone anziane con precedenti difficoltà respiratorie che si sono aggravate.
    Non so, a me ci sono tante cose che non tornano.
    Spero sia solo un auto condizionamento dovuto al fatto che ho letto/cercato abbastanza sull'argomento, e probabilmente tante sono fake news o cmq roba ingigantita (anche perché al momento c'è davvero poco di chiaro/sicuro) e anche per il fatto che al tempo della SARS/MERS/suina etcetc non seguivo cosi tanto l'evolversi della cosa su internet (e c'erano anche molti meno contenuti, soprattutto a livello social) mentre questa volta si.

    Google negli ultimi 2 giorni ha anche modificato l'indicizzazione della ricerce sul coronovirus, almeno a me, non ci sono più tutti i vari articoli/news nei primi risultati, ma mi mette tutti siti istituzionali.


    Detto questo, la cosa che davvero più mi fa pensare e che non ci sono praticamente casi in India/Africa/Sud America dove a livello di controlli/igiene etcetc dovrebbero essere messi decisamente peggio persino della Cina.
    Verrebbe da pensare che "non ci sono" perché non li stanno neanche cercando/monitorando, e in questo caso sarebbe cazzi...

    L'unica altra spiegazione che mi viene in mente è che proprio perché di norma hanno livelli di igiene bassi, magari hanno anche le difese immunitarie più forti e questo virus fatica ad attecchire sulla popolazione, ma non so nemmeno se abbia senso questa cosa a livello scientifico/medico, anche se lo spero
    Pace & Chiudo

  6. #6
    Tight Agressive L'avatar di peppe70
    Registrato il
    Dec 2009
    Località
    Salerno
    Posts
    283
    Likes (Given)
    134
    Likes (Received)
    486

    Predefinito

    la particolarità di questa epidemia influenzale è che è scoppiata più sui mezzi di informazione che nella vita reale... è molto più pericolosa l'epidemia di meningite che ha fatto due morti accertati in pochi giorni in provincia di Bergamo che st'influenza cinese... la temibile SARS ha fatto la bellezza di 983 morti in tutto il mondo prima di essere debellata, sapete quanta gente ammazza la normale influenza solo in Italia ogni anno? più di 500

    non sto dicendo che un problema pandemia non esiste, ma basta seguire le più elementari norme di igiene personale evitando nel contempo comportamenti a rischio per stare tranquilli

    purtroppo però c'è gente che preferisce cavalcare il caos generato dal panico per tornaconto personale e l'ignoranza dell'uomo medio li facilita molto

  7. Likes gyorgy liked this post
  8. #7
    Calling Station L'avatar di Lasagnone
    Registrato il
    Nov 2014
    Posts
    94
    Likes (Given)
    36
    Likes (Received)
    28

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SoloOkki Visualizza Messaggio
    L'unica altra spiegazione che mi viene in mente è che proprio perché di norma hanno livelli di igiene bassi, magari hanno anche le difese immunitarie più forti e questo virus fatica ad attecchire sulla popolazione, ma non so nemmeno se abbia senso questa cosa a livello scientifico/medico, anche se lo spero
    Credo che scarsa igiene sia meglio da accumunare con batteri. Qua si tratta di virus che appunto non essendo un batterio non si può curare con gli antibiotici e centra poco con l'igiene per quanto riguarda creazione e sviluppo.

    Potrei sbagliare cmq, domani mi informo meglio e rileggo anche il resto di peppe.


    Se intendevi igiene nel senso di lavarsi le mani o la faccia dopo che uno ti tossisce davanti allora l'Asia in generale è una causa persa.
    Il mio primo giorno in un ristorante in Vietnam stavo per vomitare, gente che tossiva o ruttava allegramente sul piatto di chi aveva di fronte senza il minimo disgusto delle persone interessate. (Niente contro i rutti, tranne quelli fatti sul mio piatto o sulla mia faccia)
    Ultima modifica di Lasagnone; 02-02-2020 alle 20:40

  9. #8
    Scandinavian LAG L'avatar di jacson
    Registrato il
    Aug 2012
    Posts
    523
    Likes (Given)
    556
    Likes (Received)
    372

    Predefinito

    PD stiamo a 16 infettati tra Lombardia e Veneto.

  10. #9
    Scandinavian LAG L'avatar di CrackUrLuck
    Registrato il
    Dec 2010
    Località
    In your leaks
    Posts
    717
    Likes (Given)
    4528
    Likes (Received)
    1301

    Predefinito

    Vi ho voluto bene
    Ultima modifica di CrackUrLuck; 21-02-2020 alle 19:35
    "Incapaci di fare forte ciò che è giusto, abbiamo fatto giusto ciò che è forte." (Blaise Pascal)

  11. #10
    Scandinavian LAG
    Registrato il
    Mar 2009
    Posts
    523
    Likes (Given)
    143
    Likes (Received)
    69

    Predefinito




    In Corea la situazione ha visto triplicare l'infezione da corona virus



    Se ne discute fin dall'inizio dell'epidemia del nuovo coronavirus e finora è spesso accaduto che le posizioni del mondo istituzionale e di quello scientifico fossero discordi sulla possibilità della trasmissione del virus SarsCov2 anche in assenza di sintomi. Tuttavia anche ricerche recenti mettono finalmente ordine nella vicenda.

    Da sempre tutti i virologi sono stati concordi nel sostenere la possibilità della trasmissione asintomatica, ma i primi dati relativi al nuovo coronavirus risalgono a fine gennaio, con la descrizione di un caso di trasmissione asintomatica in Germania sul New England Journal of Medicine. La stessa rivista ha appena pubblicato uno studio cinese che indica come la quantità di coronavirus presente nel naso e nella gola delle persone asintomatiche può raggiungere livelli paragonabili a quelli dei malati con sintomi, rendendoli potenzialmente infettivi. Casi di portatori asintomatici del virus erano presenti anche sulla nave Diamond Princess prima che scattasse la quarantena.

    "Il contagio asintomatico è tecnicamente possibile, anche se non abbiamo informazioni sul modo in cui la liberazione del virus possa avvenire in una fase asintomatica", ha detto l'esperto di malattie infettive Massimo Galli, dell'Università di Milano e primario dell'ospedale Sacco.

    "Una fase asintomatica esiste per tutti i virus che colpiscono le vie respiratorie e dipende dalla quantità di virus presente nell'organismo", ha rilevato Giorgio Palù, ordinario di Microbiologia e Virologia dell'Università di Padova. "La diffusione delle particelle virali - ha aggiunto - avviene con l'emissione di aerosol anche parlando con una stretta contiguità, alla distanza di un metro".

    Nel periodo a rischio per la trasmissione asintomatica, dice ancora Palù, rientra anche quello che intercorre tra il contagio e la comparsa della febbre. La prudenza è d'obbligo anche considerando che è possibile essere negativi al test che individua le particelle del virus nel sangue: questo può dipendere dal punto in cui è stato fatto il prelievo con il tampone, per esempio se dalla gola o dal naso. E' anche possibile che l'infezione sia passata dalle vie aeree superficiali a quelle profonde.

    Ala luce di queste considerazioni la quarantena è una misura "assolutamente necessaria" per controllare la diffusione del virus, ha detto l'immunologo Antonio Lanzavecchia, direttore dell'Istituto di Ricerca in Biomedicina (Irb) di Bellinzona. "Poiché abbiamo visto come una singola persona possa portare un focolaio d'infezione, misure come la quarantena sono assolutamente necessarie". Questo, secondo l'esperto, può accadere perché "la contagiosità di un virus è variabile" e "dal punto di vista biologico non si è infettivi soltanto quando si hanno i sintomi". Bisogna inoltre considerare che la capacità di diffusione di un virus è tipica anche di chi è convalescente, come accade per l'influenza e per altre malattie virali.

    L'ultima parola in fatto di trasmissione senza sintomi spetta comunque alla ricerca condotta in Cina e appena pubblicata sul New England Journal of Medicine. I dati, ha rilevato il medico Roberto Burioni con il collega Nicasio Mancini, indicano che la quantità di virus raggiunge il picco subito dopo la comparsa dei primi sintomi, con livelli elevati nelle prime vie respiratorie.

    L'altro elemento importante che emerge da questa ricerca è la facilità con cui coronavirus si moltiplica anche nelle persone senza sintomi, risultando presente in quantità nelle mucose di naso e gola: è la conferma, rilevano i due esperti, che "una maggiore quantità di virus può, attraverso il muco o la saliva, raggiungere un individuo sano, ovvero che è più alta la possibilità di infettarlo". E' una conferma, concludono, di come "anche chi non ha sintomi può trasmettere l'infezione".

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    https://www.ansa.it/canale_scienza_t...b5a9abfc9.html
    Ultima modifica di Blitz76; 22-02-2020 alle 12:54

  12. #11
    Tight Agressive L'avatar di SoloOkki
    Registrato il
    Jun 2009
    Posts
    348
    Likes (Given)
    0
    Likes (Received)
    14

    Predefinito

    Ogni volta che scrivo che sono più tranquillo escono notizie pessime lol std run


    Cmq sono ancora abbastanza più tranquillo che non a fine gennnaio/inizio febbraio

    La Cina ha contenuto abbastanza bene la cosa fuori dal Hubei (non credo che stiano mentendo sull'andamento del trend, anche se allo stesso tempo il partito ha detto che non hanno ancora toccato il picco, mah)


    Detto questo la vera problematica è la gestione degli ospedalizzati, delle eventuali quarantene da fare, di come conciliare il tutto con il lavoro e la vita quotidiana delle persone, gestire il panico etcetc speriamo proprio di non arrivare a questi livelli anche in Italia perché qualcosa mi dice che non siamo per nulla pronti...

    Tutto questo cmq andrebbe "normato" a livello globale, non se l'ho già scritto, ma io un momento del genere, in generale per "i cigni neri" chiuderei le borse a tempo indefinito, cosi da avere più margine di manovra senza rischiare di creare panico su panico...
    Pace & Chiudo

  13. #12
    Scandinavian LAG
    Registrato il
    Mar 2009
    Posts
    523
    Likes (Given)
    143
    Likes (Received)
    69

    Predefinito


  14. #13
    Tight Agressive L'avatar di SoloOkki
    Registrato il
    Jun 2009
    Posts
    348
    Likes (Given)
    0
    Likes (Received)
    14

    Predefinito

    Trovo davvero senza senso questa "caccia al paziente zero", ci sono già centinaia di casi, se iniziano a testare tra gli ospedalizzati per polmonite in giro per l'Italia secondo me escono positivi un pò ovunque...
    Dopo che trovi adesso il paziente zero cosa cambia?


    I numeri di Wuhan ci dicono che è una malattia fatale soprattutto per gli over 60, e ancora di più per gli over80 (e credo che anche il numero di contagi "seri" segua questo andazzo) quindi mi chiedo perché da settimane non si ordina a tutti gli over60 che non lavorano di starsi tappati in casa ed evitare il più possibile i contatti con la gente?

    Stessa cosa per gli over60 che lavorano ma che possono permettersi di mettersi in ferie/stare chiusi e gli under60 con immunodeficienze, problemi respiratori, in generale quelli con sistema immunitario fragile.


    Sarebbe la procedura che secondo me darebbe i migliori effetti positivi, e si riuscirebbe anche a salvaguardare abbastanza l'economia e tutto il resto.
    Ultima modifica di SoloOkki; 23-02-2020 alle 17:20
    Pace & Chiudo

  15. #14
    Scandinavian LAG L'avatar di CrackUrLuck
    Registrato il
    Dec 2010
    Località
    In your leaks
    Posts
    717
    Likes (Given)
    4528
    Likes (Received)
    1301
    "Incapaci di fare forte ciò che è giusto, abbiamo fatto giusto ciò che è forte." (Blaise Pascal)

  16. #15
    Tight Agressive L'avatar di SoloOkki
    Registrato il
    Jun 2009
    Posts
    348
    Likes (Given)
    0
    Likes (Received)
    14

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da yomik Visualizza Messaggio
    trovare il paziente 0 è fondamentale per tutto

    se trovi lui, puoi andare sulle persone che ha incontrato e curarle immediatamente

    se trovi lui, puoi concentrare gli sforzi per contenere la diffusione del virus

    se trovi lui, puoi allocare qualunque tipo di risorsa utilizzata in sta roba in maniera molto più efficace

    sta roba fa "paura" proprio perchè non siamo in grado di ricostruire la catena del contagio... si sta andando parecchio a cazzo...
    Citazione Originariamente Scritto da CrackUrLuck Visualizza Messaggio
    Ma ha senso per altre malattie, che si trasmettono in maniera meno facile e allo stesso tempo più evidente.
    Questo virus invece molto probabilmente si trasmette anche da chi è asintomatico, o da chi non manifesta forti sintomi/grosse conseguenze.

    Quindi voi pensate che in Italia ad ora abbiamo solo questi 155 casi e che siano tutti di un'unica catena di contagio?
    Secondo me no, hanno testato il primo (quasi "a caso" da quello che ho letto, visto che fino a 3 giorni fa non era prassi testare per il coronavirus gente che non fosse stata in cina da poco) e adesso stanno testando a catena quelli che sono venuti in contatto con lui, ma credo più che altro che abbiano realizzato che il virus è qui e quindi adesso stiano testando un pò di più in generale.

    Negli altri stati/regioni non stanno testando quasi per nulla, per quello non hanno positivi, dove iniziano a testare i positivi escono fuori abbastanza velocemente (vedi Princes Diamond e Korea del sud)
    Ultima modifica di SoloOkki; 23-02-2020 alle 20:05
    Pace & Chiudo

  17. #16
    Tight Agressive
    Registrato il
    Jun 2011
    Posts
    268
    Likes (Given)
    36
    Likes (Received)
    38

  18. Likes yomik, tambendi liked this post
  19. #17
    Moderatore L'avatar di yomik
    Registrato il
    Sep 2008
    Posts
    7,046
    Likes (Given)
    241
    Likes (Received)
    1578

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SoloOkki Visualizza Messaggio
    Ma ha senso per altre malattie, che si trasmettono in maniera meno facile e allo stesso tempo più evidente.
    Questo virus invece molto probabilmente si trasmette anche da chi è asintomatico, o da chi non manifesta forti sintomi/grosse conseguenze.

    Quindi voi pensate che in Italia ad ora abbiamo solo questi 155 casi e che siano tutti di un'unica catena di contagio?
    Secondo me no, hanno testato il primo (quasi "a caso" da quello che ho letto, visto che fino a 3 giorni fa non era prassi testare per il coronavirus gente che non fosse stata in cina da poco) e adesso stanno testando a catena quelli che sono venuti in contatto con lui, ma credo più che altro che abbiano realizzato che il virus è qui e quindi adesso stiano testando un pò di più in generale.

    Negli altri stati/regioni non stanno testando quasi per nulla, per quello non hanno positivi, dove iniziano a testare i positivi escono fuori abbastanza velocemente (vedi Princes Diamond e Korea del sud)
    ma porco tutto...
    Chi ha assimilato il concetto di lungo periodo nel poker e lo applica alla vita reale, farà scelte sempre migliori degli altri; a volte il risultato sarà positivo a volte no, perchè come ho detto la varianza real life è molto + sick della varianza a poker; ma intanto costui saprà andare dritto sulla sua strada e nel long term avrà sempre ragione su chi basa le proprie scelte sui results immediati.

    My blog

    you can't climb the ladder of success with your hands in your pockets

  20. #18
    Tight Agressive L'avatar di SoloOkki
    Registrato il
    Jun 2009
    Posts
    348
    Likes (Given)
    0
    Likes (Received)
    14

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da yomik Visualizza Messaggio
    ma porco tutto...
    Dai lo hanno capito

    https://tv.liberoquotidiano.it/video...controllo.html

    Adesso leggete l'articolo e lo capite anche voi...
    Pace & Chiudo

  21. #19
    Moderatore L'avatar di yomik
    Registrato il
    Sep 2008
    Posts
    7,046
    Likes (Given)
    241
    Likes (Received)
    1578

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SoloOkki Visualizza Messaggio
    Dai lo hanno capito

    https://tv.liberoquotidiano.it/video...controllo.html

    Adesso leggete l'articolo e lo capite anche voi...
    ok, adesso siamo nella fase della ricerca del link che sposa la tua tesi per farsi bellofigo sui forum

    alè

    ...fesso io che ho postato
    Chi ha assimilato il concetto di lungo periodo nel poker e lo applica alla vita reale, farà scelte sempre migliori degli altri; a volte il risultato sarà positivo a volte no, perchè come ho detto la varianza real life è molto + sick della varianza a poker; ma intanto costui saprà andare dritto sulla sua strada e nel long term avrà sempre ragione su chi basa le proprie scelte sui results immediati.

    My blog

    you can't climb the ladder of success with your hands in your pockets

  22. #20
    Scandinavian LAG L'avatar di jacson
    Registrato il
    Aug 2012
    Posts
    523
    Likes (Given)
    556
    Likes (Received)
    372

    Predefinito

    la mia opinione è che il paziente zero è una prostituta

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 2 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 2 ospiti)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •