Likes Likes:  215
Pagina 1 di 10 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 199

Discussione: (DonRiky) - Dopo 8 anni rieccomi qua.

  1. #1
    Calling Station
    Registrato il
    Aug 2020
    Posts
    60
    Likes (Given)
    14
    Likes (Received)
    23

    Predefinito (DonRiky) - Dopo 8 anni rieccomi qua.

    Salve a tutti sono Riccardo, conosciuto una volta come Donriky. Sono passati 8 anni da quando successe quello che è successo ed è arrivato il momento, per me, di tirare fuori tutto quello che covo da allora, fare chiarezza su alcune cose, e finire di nascondermi come un cordardo.
    Il post sarà molto lungo, e ci tengo a fare alcune premesse molto importanti:
    1)Sono perfettamente coscente e consapevole di ciò che ho fatto. Non tenterò in alcun modo di giustificarmi o cercare perdono, il mio comportamento e le mie azioni dall’inizio del 2012 in poi furono terribili, a prescindere da tutto.
    2)Non mi sono mai “goduto” neanche un euro di quelli che i miei stakers mi avevano messo a disposizione e che illegittimanente ho perso per la gran parte giocando d’azzardo. Anzi, a livello economico, la mia vita è stata miserabile per diversi anni a seguire, come è “normale” che sia per un gambler che non ha idea di quello che fa.
    3)Se alcune cose che scriverò potranno suonare come irrispettose verso chiunque me ne scuso, ma cercherò di scrivere solo la verità, senza girarci intorno.
    4)Alla fine del post esporrò le mie intenzioni di recuperare, solo economicamente s’intende, gli errori che ho commesso.

    Partiamo da un presupposto importante: sono stato e, probabilmente, sono ancora addicted al gioco d’azzardo. Lo ero, seppur per cifre molto inferiori, anche prima di conoscere il poker. O almeno ne avvertivo le premesse. Quando scoprii il poker on line (2006) l’approccio fu per lo più appunto da gambler. Giocavo “for fun” ma giocavo soldi che non potevo permettermi di giocare, e la cosa andò avanti per un po’, prima di scoprire i forum sul poker ed iniziare quindi a leggere e studiare l’argomento, riuscendo in qualche mese a cambiare totalmente mentalità.
    Il poker paradossalmente mi aveva salvato. Per anni, quando giocavo seriamente, avevo sviluppato un vero e proprio rifiuto fisico per tutto ciò che potesse essere ritenuto azzardo. Con l’avvento delle .it iniziò la mia prima esperienza da stakato con Rocco Palumbo, e dopo di lui salii di livello con lo staking/coaching di Tommaso Briotti. I primi anni furono ottimi a livello di risultati, anche se nella real life presi decisioni che tutt’ora rimpiango, prima fra tutte quella di non laurearmi alla Bocconi a 7 esami dalla fine, e nonostante gli incredibili sacrifici che i miei genitori avevano fatto per mandarmici.
    L’altra decisione (sbagliata) che segnò la mia “carriera” e la mia vita fu quella di trasferirmi a Bologna. A Milano, infatti, abitavo con i miei due amici storici di giù, coi quali eravamo andati insieme all’università. Questo mi aveva aiutato a rimanere connesso con la vita reale, aiutandomi a mentenermi umile e ad avere una gestione dei soldi abbastanza sensata. Ad esempio, non andavo praticamente mai a giocare live, tolto qualche mtt occasionale a Campione. Arrivando a Bologna tutto cambiò. Mi feci coinvolgere nei vari giri, e iniziai a viaggiare più spesso, pur non potendomelo permettere. Nel frattempo facevo una vita di merda, ero ingrassato tanto, non uscivo mai se non per andare a cena con i “colleghi” bolognesi, non avevo altri interessi e trascurai tutti i miei affetti più importanti vivendo appunto in modo alienante.

    Come molti sapete a quei tempi giocavo stakato da Lucio. Lucio, prima di conoscerlo di persona, era per me una vera e propria leggenda, un mito.
    Ogni volta che ci trovavamo insieme pendevo letteralmente dalle sue labbra. Dico questo non per paraculismo, ma solo per far capire che MAI E POI MAI avrei pensato o “progettato” di scammarlo. Anzi per me era un onore irreale poter essere un suo “cavallo” e niente mi avrebbe reso più felice ed orgoglioso che avere degli ottimi risultati giocando sotto la sua ala. Su questo punto (il non aver mai pensato che le cose sarebbero poi finite in quel modo) penso che la conferma possa venire anche dal fatto che le mie prime due esperienze di staking andarono bene, e non parlo dal punto di vista dei risultati, ma da quello della fiducia e della serietà nel portare avanti il rapporto.
    In ogni caso fino alla fine del 2011 le cose andarono benino. Ebbi un lungo periodo di breakeven/leggera perdita (3500 mtt circa) ma anche il mio miglior risultato in carriera (l’Eldorado da 40k). Nel frattempo però la mia gestione del “real life bankroll” iniziava a deficitare. Tornei live e alcuni shot su .com erano ormai la normalità (sempre e solo coi soldi miei, mai con quelli di Lucio). Esempio: andai alle Wsope a Cannes dove partii per giocare solo un evento da 1k, passare qualche giorno di vacanza e tornarmene a casa. I primi tre giorni però sculai circa 15k grazie a uno swap ed una quota comprata e quindi decisi di rimanere. Vinsi un sat da 1k per il main da 10k che giocai e poi non contento andai a speware tutto il profit di quella trasferta a Sanremo per l’EPT che era immediatamente dopo. Un demente praticamente.

    Stavo già quindi camminando sul filo del rasoio, incosciamente me ne rendevo conto, ma l’ego del cazzo non mi ha mai permesso di parlarne con qualcuno, cosa che probabilmente avrebbe evitato che le cose andassero poi in quel modo.
    Qualche mese dopo successe la cosa che mi segnò definitivamente: un’emergenza finanziaria familiare che mi mandò in totale paranoia. Anche qui probabilmente avrei potuto chiedere aiuto a qualcuno, invece decisi di prendere una parte dei soldi dello staking (visto che quelli miei personali li avevo praticamente finiti) convinto e sicuro che li avrei recuperati tranquillamente grindando. Ma da quel momento fu solo un lento e inesorabile percorso verso il baratro. Non avevo più alcun tipo di mindset, grindavo con l’ansia di dover recuperare quel buco, giocando malissimo e facendo scendere rapidamente il bankroll. Questo fu forse l’ultimo momento in cui ebbi l’opportunità di fermarmi e limitare i danni, ma non lo feci. A inizio 2012 scesi a Crotone pensando che forse grindando da casa e in un contesto diverso sarebbe stato meglio, ma le cose non fecero altro che peggiorare, e intorno a Maggio avevo perso tutto (tra grinding e gamblate). A Giugno salii a Bologna per spiegare a Lucio tutto ciò che era successo, convinto di voler trovare una soluzione, mortificato per quello che avevo fatto. Ma ormai avevo il cervello fottuto, e quando pensavo di poter recuperare in realtà mi stavo solo prendendo in giro. Col secondo staking avevo iniziato benino, ma poi ho ri-perso completamente il controllo, e la depressione, e l’ansia di voler recuperare tutto il prima possibile si impadronirono di me facendomi fare solamente cazzate che mi portarono in breve tempo a perdere nuovamente tutto.
    Dopo un paio di settimane di shock in cui sembravo un vegetale, feci il “famoso” thread Rip Donriky, e non a caso scelsi quel titolo: una parte di me, quella buona che era diventata uno dei top grinder mtt .it, coach rispettato, moderatore di cbet, era morta definitivamente.
    In quel momento non avevo un euro e la situazione economica familiare era anche pressocchè disperata. Nel momento in cui avevamo iniziato a fare le ore di coaching per recuperare i soldi, un amico mi offrì un lavoro in pizzeria. Quindi a 26 anni, senza aver mai lavorato in vita mia, pesando circa 130 kg, con una situazione psicologica che chiamare precaria era un complimento, mi ritrovai a lavorare una media di 10/11 ore al giorno, iniziando alle 7 di mattina, dato che fornivamo alcune scuole, 6 giorni a settimana, per uno stipendio (900/1000) che era circa quanto investivo in buy in in un giorno feriale. Fisicamente ero perennemente distrutto, persi 20 kg nei primi 3 mesi, il mio titolare era uno che se ti doveva bullizzare, pur “amichevolmente”, lo faceva ed in quel momento pur avendo ritrovato un minimo di dignità (solo per il fatto di lavorare) mi sentivo una totale nullità.
    Decisi di sparire definitivamente, e quella fu forse la cosa più brutta o comunque alla pari dell’aver perso i soldi. Incosciamente provai a cancellare gli anni precedenti, come se non fossero mai avvenuti. Ma erano frequenti le notti insonni, i pianti e le crisi di depressione. Nello stesso momento non avevo certo risolto i miei problemi col gambling, anzi. Nonostante a inizio 2013 mi fidanzai con la ragazza con la quale sto tutt’ora questo non mi aiutò da quel punto di vista. Ormai la catena era scesa, a volte il mio corpo faceva le cose in automatico mentre magari pensavo “ma che cazzo stai facendo coglione?!” E quindi ho continuato imperterrito a gamblare, a fare debiti, sono riuscito perfino a scammare la mia ragazza, nel senso che le chiedevo soldi in continuazione con le scuse più disparare per poi giocarmeli. Ci fu una volta che il mio datore di lavoro mi pagò un debito con un’agenzia e dovetti lavorare gratis due mesi, per dire.

    (continua)

  2. Likes zio_slim, f1l0, LeMerid1en, Nunho, specialista liked this post
  3. #2
    Calling Station
    Registrato il
    Aug 2020
    Posts
    60
    Likes (Given)
    14
    Likes (Received)
    23

    Predefinito

    Non potete capire quanto male mi faccia ripercorrere tutte queste cose. E ripeto, non è ASSOLUTAMENTE un tentativo di giustificarmi, ma volevo condividere con voi, seppur dopo così tanto tempo, quanto schifo abbia fatto come persona. Anni di bugie, ansie, cose fatte di nascosto, notti insonni a pensare come recuperare e procurare soldi, chi ha avuto qualche esperienza sia personale o con amici/parenti forse può capire. Tutto questo è andato avanti fino al 2018, quando messo alle strette da amici/fidanzata/famiglia iniziai a frequentare un gruppo di Giocatori Anonimi. Da allora non ho più gamblato un euro. Non penso assolutamente di essere “guarito”, a volte sento quel fuoco dentro, ma diciamo che ho preso tutte le precazioni possibili, come non gestire da solo i miei soldi, dare accesso a tutte le mie cose “private” alla mia ragazza e non solo. Nel frattempo ho lavorato in pizzeria per 4 anni, poi in un call center, e per un anno ho curato insieme a due amici un sito di informazione sportiva. Ovviamente nulla di tutto ciò poteva garantirmi un futuro, e ad Aprile 2019 ho deciso di lasciare tutto e trasferirmi a Bruxelles, dove vivo attualmente. Qui ho iniziato a lavorare sempre nella ristorazione, fino a Marzo 2020 dove a causa del lockdown ho perso il lavoro.
    Prima di continuare ed arrivare ad oggi ci tengo a dire che MAI in tutti questi anni ho dimenticato quello che ho fatto. Decine di volte mi sono riletto il famoso thread, versato lacrime (da coccodrillo lo so), passato notti insonni. Sappiate che, dentro di me io ho solo un sogno ed un vero obiettivo nella mia vita: recuperare il danno economico causato 8 anni fa. Sottolineo sempre “danno economico” perchè sono consapevole che mai potrei recuperare neanche 1/5 della stima o dell’amicizia o comunque del rapporto che avevo con tanti di voi (non solo gli scammati).
    Ma, forse egoisticamente, so che il restituire quei soldi probabilmente non cambieranno la vita dei danneggiati, ma sicuramente cambieranno la mia, e forse mi aiuteranno a trovare un minimo di pace.
    Comunque un po’ di cose sono cambiate a Marzo. Trovandomi a casa per mesi ho deciso di aprire un account su ps.com, e rimettermi a giocare qualche torneo. La mia passione, quella vera e pura per il Poker, in special modo per i tornei, non è mai scomparsa, anzi. Penso sia la cosa, giocare tornei, che comunque mi sia riuscita meglio nella vita. Ed infatti pur non giocando per nulla, specie negli ultimi due anni, non ho mai smesso di guardare video, podcast, etc o seguire qualcuno su twitch.
    Ecco quindi che negli ultimi mesi ho giocato 1500 tornei circa, con un piccolo profit (nulla di che, 3k circa) che comunque mi ha dato una mano in questo periodo molto difficile in cui non ho lavorato.

    Mi avvio a concludere: non prometto di riuscirci, ma entro un paio di mesi, ho deciso di partire a grindare nuovamente full time. Ho pensato che probabilmente lo farò aprendo un canale twitch dove potrò condivere risultati e tutto il resto. E lo farò inizialmente con l’obiettivo principale di recuperare i soldi che ho sottratto ai tempi.
    I modi e termini sono ancora tutti da decidere e sto portando avanti un percorso personale di preparazione importantissimo, con meditazione, attività fisica costante, e dieta sana. Appena sarò pronto anche col bankroll iniziale da investire inizierò a grindare. Spiegherò e renderò pubblico a chiunque mi seguirà il perchè lo sto facendo.
    Dovessi metterci 1/2/3 anni, ma ci proverò con tutto me stesso. A 34 anni mi sono rotto il cazzo di vivere nell’ansia, nella paura, e nella vergogna totale per quello che ho fatto. Ho già buttato al vento gran parte della mia vita, ora è il momento di provare a rimediare. Vi aggiornerò nelle prossime settimane sulla situazione e se qualcuno vorrà mettersi in contatto con me, anche per aiutarmi a organizzare il tutto ed a farlo nel modo giusto, ne sarò davvero lieto. Lo farò in streaming perchè voglio fare tutto alla luce del sole e perchè se avrò un ritorno dal fare streaming (che non ho idea di quanto possa essere) potrò dedicare una % maggiore del profit ai soldi da ridare agli scammati.

    La cosa che più di ogni altra mi ha ucciso dentro in questi anni è stata quella di aver tradito la fiducia di tanti che, almeno io, ritenevo amici. Ed è brutto pensare che quella non si potrà recuperare. Ma pazienza, sicuramente a nessuno di questi mancherà questo aspetto, ne sono coscente, ma riparare almeno economicamente penso che potrà essere una cosa apprezzata, almeno lo spero.
    So anche che in questa avventura, e probabilmente in questo thread, riceverò insulti, o comunque poca fiducia che quanto sto dicendo sia vero ed affidabile, ma vi assicuro che non sono più quella persona, e che se non fosse vero non avrei avuto alcun motivo di riportare tutto a galla dopo 8 anni, vivendo all’estero e potendo “tranquillamente” continuare a farmi gli affari miei, e magari mettermi a grindare “in segreto”.

  4. Likes specialista liked this post
  5. #3
    Scandinavian LAG
    Registrato il
    Feb 2010
    Posts
    571
    Likes (Given)
    55
    Likes (Received)
    30

    Predefinito

    Beh, credo che tu abbia fatto la giusta azione oggi a scrivere questo post.
    E' apprezzabile il fatto che tu voglia in qualche modo risarcire gli scammati, ma al momento sono solo parole, adesso devi rispondere con i fatti.

    Mi ci rivedo un po nelle tue parole, perchè anche io ho passato lunghi periodi di merda a causa di questo gioco. E questo gioco lo capisci bene fino in fondo solo dopo aver, appunto, mangiato tanta merda. Fare il grinder MTT è un lavoro duro.

    Solo una domanda: che succede se becchi una badrun di quelle serie, di quelle che per 6-7-8 mesi stai sotto 200 BI? Sei sicuro che nella situazione mentale in cui ti trovi adesso di non sprofondare di nuovo e riniziare a gamblare o giocare il tuo C-GAME? Riflettici bene su questo aspetto, perchè le badrun pesanti sono sempre dietro l'angolo e potresti partire subito con una run del genere. L'importante è che tu ti metta nelle condizioni di giocare sereno, se no, lascia perdere....questo gioco ti punisce sempre quando non sei forte mentalmente!

  6. Likes f1l0, gimmy81 liked this post
  7. #4
    Calling Station
    Registrato il
    Aug 2020
    Posts
    60
    Likes (Given)
    14
    Likes (Received)
    23

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da onaka Visualizza Messaggio
    Beh, credo che tu abbia fatto la giusta azione oggi a scrivere questo post.
    E' apprezzabile il fatto che tu voglia in qualche modo risarcire gli scammati, ma al momento sono solo parole, adesso devi rispondere con i fatti.

    Mi ci rivedo un po nelle tue parole, perchè anche io ho passato lunghi periodi di merda a causa di questo gioco. E questo gioco lo capisci bene fino in fondo solo dopo aver, appunto, mangiato tanta merda. Fare il grinder MTT è un lavoro duro.

    Solo una domanda: che succede se becchi una badrun di quelle serie, di quelle che per 6-7-8 mesi stai sotto 200 BI? Sei sicuro che nella situazione mentale in cui ti trovi adesso di non sprofondare di nuovo e riniziare a gamblare o giocare il tuo C-GAME? Riflettici bene su questo aspetto, perchè le badrun pesanti sono sempre dietro l'angolo e potresti partire subito con una run del genere. L'importante è che tu ti metta nelle condizioni di giocare sereno, se no, lascia perdere....questo gioco ti punisce sempre quando non sei forte mentalmente!

    Obiezioni legittime.
    Il discorso è che per me non esistono altri modi per sperare un giorno di poter ripagare il debito.
    Ovviamente se ho deciso di farlo, e di farlo adesso, è perchè mi sento pronto e grindare MTT è sempre stata la mia più grande passione. Ovviamente non posso garantire il risultato o comunque una tempistica, ma io ci proverò, e senza chiedere nulla a nessuno, quindi penso che dopo così tanto tempo comunque nessuno abbia nulla da perdere. Anche rimediare in buona parte sarebbe qualcosa, ma comunque è qualcosa che ho deciso di fare a prescindere per il mio futuro, perchè penso di avere buon edge e le capacità per farlo, avendo studiato tantissimo negli ultimi mesi.(con la differenza che devolverò gran parte del profit a ripagare i miei creditori) La mia situazione personale è completamente diversa, vivo a Bruxelles dove mi trovo bene, non ho altri debiti o situazioni che mi condizioneranno.
    Per adesso sono parole vero, ma bisognerà anche iniziare. Ho deciso di scriverlo un po' di tempo prima, anche per far modo che più gente possibile si interessi e magari mi supporti su twitch. E ho scelto di farlo in streaming sempre per un discorso di mindset e serietà, oltre che per un eventuale ritorno economico.
    Ultima modifica di CrazyOne; 18-08-2020 alle 14:44

  8. #5
    Calling Station
    Registrato il
    Aug 2020
    Posts
    60
    Likes (Given)
    14
    Likes (Received)
    23

    Predefinito

    Dato che non potrò replicare ulteriormente fino a stanotte/domani, aggiungo un paio di considerazioni.

    I miei problemi di gambling sono stati legati al 95% al betting calcistico. E ora non gioco una schedina dal 1 ottobre 2018, giorno in cui andai per la prima ai Giocatori Anonimi a Matera, dove poi sono andato una volta ogni due settimane per 6 mesi.

    Al momento mi sento quindi "ripulito" da quel punto di vista anche perchè, come detto nel OP, ho cercato di prendere tutte le precauzioni possibili, per far sì di fare tutto alla luce del sole e non avere possibilità pur anche volendo di fare cazzate.(parlo di vita privata da quel giorno ad oggi)

    Il poker per me è sempre stato "sacro". Inizierò ovviamente con ABI molto basso e cercherò di essere più nitty possibile nel bankroll management. Ma comunque sarà tutto esposto, bankroll, spending, profit giornaliero, totale etc. E sul .com si può grindare facendo bei numeri anche partendo dal basso.

    Il mio mindset attuale nella vita reale è infinitamente migliore di quello che avevo quando grindavo seriamente ai tempi, e negli mtt che ho giocato negli ultimi mesi ho comunque constatato che posso avere un grande edge ai low buy in. Quindi sono pronto a qualsiasi swing, è quello che voglio fare nella vita, quello che ho sempre voluto fare, e a sto giro farò le cose per bene sicuramente dal punto di vista della serietà, su questo ci metto non una mano ma entrambe sul fuoco.

    PS: avevo aperto un account col mio nome ma non riuscivo a postare e ho usato questo aperto a caso ieri. Se i mod volessero eliminarlo potrei continuare a interloquire come RiccardoC, l'account che avevo aperto oggi per fare il post.
    Ultima modifica di CrazyOne; 18-08-2020 alle 15:16

  9. #6
    Calling Station L'avatar di beavis
    Registrato il
    May 2013
    Posts
    185
    Likes (Given)
    578
    Likes (Received)
    752

    Predefinito

    vuoi fare una cosa seria? elenca qui tutti i creditori ed i relativi importi dovuti, metti tutti i nick con i quali giochi e li sblocchi da sharkscope così che tutti possano controllare epoi stabilisci una quota percentuale di restituzione crediti su eventuale profit ( esempio: ogni 1000 euro di profit, 500 vanno ai creditori )

  10. Likes Paso liked this post
  11. #7
    Calling Station
    Registrato il
    Aug 2020
    Posts
    60
    Likes (Given)
    14
    Likes (Received)
    23

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da beavis Visualizza Messaggio
    vuoi fare una cosa seria? elenca qui tutti i creditori ed i relativi importi dovuti, metti tutti i nick con i quali giochi e li sblocchi da sharkscope così che tutti possano controllare epoi stabilisci una quota percentuale di restituzione crediti su eventuale profit ( esempio: ogni 1000 euro di profit, 500 vanno ai creditori )
    Giocherò solo su pokerstars.com col nick "lukacu99"
    La lista dei creditori e delle cifre vorrei farla con precisione insieme magari all'aiuto di uno di loro che mi potrà contattare in pvt quando vuole. Non vorrei dimenticare nessuno o sbagliare le cifre, essendo passato tanto tempo.
    La % cercherò anche di concordarla prima con loro, ma sicuramente sarà almeno del 50%.

  12. Likes beavis liked this post
  13. #8
    Scandinavian LAG
    Registrato il
    Mar 2009
    Posts
    571
    Likes (Given)
    159
    Likes (Received)
    81

    Predefinito

    Su stars i sit mtt da 18 ppl dovrebbero essere profittevoli , buy in 7/15$+ satelliti.

    Magari ci fossero anche sul .it i 18 max, qui son partiti solo 27 max che hanno troppa varianza.



  14. #9
    Antonius L'avatar di RoccoGE
    Registrato il
    Sep 2007
    Posts
    4,071
    Likes (Given)
    41
    Likes (Received)
    1150

    Predefinito

    Io sono uno che crede fermamente nella redenzione e nell'importanza di fixare le cose anche a anni di distanza, non solo economicamente ma anche emotivamente.

    Fatti sentire!

  15. #10
    Monkey Tilt L'avatar di k4cka
    Registrato il
    Sep 2008
    Posts
    1,788
    Likes (Given)
    413
    Likes (Received)
    454

    Predefinito

    non fatevi scammare di nuovo
    non sto dicendo che GD sia rigged, sto solo dicendo che ho l'impressione che GD sia rigged e sono 2 cose completamente diverse.
    Buonanotte
    Citazione Originariamente Scritto da ClaHellmuth Visualizza Messaggio
    Non skerzo.....nn ci posso rimettere xke il random aiuta i ritardati....e basta co questo maskeramento totale.....TUTTI LO PENSIAMO ripeto TUTTI.
    Citazione Originariamente Scritto da Seninha Visualizza Messaggio
    per me siete tutti una marea di fantaritardati
    Citazione Originariamente Scritto da beavis Visualizza Messaggio
    se non ero ludopatico avevo smesso da un pezzo

  16. Likes Diamond995 liked this post
  17. #11
    Tight Agressive L'avatar di edocas
    Registrato il
    Mar 2010
    Posts
    301
    Likes (Given)
    113
    Likes (Received)
    59

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da RoccoGE Visualizza Messaggio
    Io sono uno che crede fermamente nella redenzione e nell'importanza di fixare le cose anche a anni di distanza, non solo economicamente ma anche emotivamente.

    Fatti sentire!
    Parole sagge, bravo e...buon compleanno!

  18. Likes RoccoGE liked this post
  19. #12
    Scandinavian LAG L'avatar di jacson
    Registrato il
    Aug 2012
    Posts
    526
    Likes (Given)
    561
    Likes (Received)
    383

    Predefinito

    Apprezzabile l'intenzione ma imho sono le modalità che sono sbagliate.

    Se vuoi ripagare i tuoi debiti devi farlo spaccandoti il culo in pizzeria,ristorante o altro ( puoi anche avere culo e riuscire a farti assumere in un posto diverso dove vieni pagato di più, ci mancherebbe), ma non sperare di rifarti col poker, anche perchè lo sanno tutti che gli swing possono durare a lungo e lo stesso concetto che esprimi nel voler ripagare i tuoi errori suggerisce che non ne sei uscito per niente.

    Ahivoglia a dire che la maggior parte dei soldi li hai persi nelle bollette sul calcio e che il poker è un altro discorso. Tutto ciò è sbagliato.

    Il miglior percorso che tu possa fare adesso non dovrebbe avere niente a che fare con ciò che ti ha portato nella situazione nella quale ti sei messo

  20. #13
    Scandinavian LAG L'avatar di 2out
    Registrato il
    Jul 2009
    Posts
    613
    Likes (Given)
    229
    Likes (Received)
    592

    Predefinito

    La sezione di gioco responsabile su ps dovrebbe essere fatta abbastanza bene, almeno blocca il betting, i giochi casino, il cash e metti un limite di buy-in agli MTT, cosi non ti spewi tutto in una notte se tilti.

    Avrei consigliato di chiudere l'account direttamente, ma mi pare tu abbia preso una decisione quindi GL.
    Nanny state, I see a kid with a bicycle helmet on, I wanna smack the shit out of him. Like, for his own good.

  21. #14
    Monkey Tilt
    Registrato il
    Jan 2010
    Posts
    1,745
    Likes (Given)
    1004
    Likes (Received)
    588

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da jacson Visualizza Messaggio
    Apprezzabile l'intenzione ma imho sono le modalità che sono sbagliate.

    Se vuoi ripagare i tuoi debiti devi farlo spaccandoti il culo in pizzeria,ristorante o altro ( puoi anche avere culo e riuscire a farti assumere in un posto diverso dove vieni pagato di più, ci mancherebbe), ma non sperare di rifarti col poker, anche perchè lo sanno tutti che gli swing possono durare a lungo e lo stesso concetto che esprimi nel voler ripagare i tuoi errori suggerisce che non ne sei uscito per niente.

    Ahivoglia a dire che la maggior parte dei soldi li hai persi nelle bollette sul calcio e che il poker è un altro discorso. Tutto ciò è sbagliato.

    Il miglior percorso che tu possa fare adesso non dovrebbe avere niente a che fare con ciò che ti ha portato nella situazione nella quale ti sei messo
    anch'io la penso similarmente.
    Quando c'è di mezzo una 'redenzione', il rischio è che sia solo una meteora, un breve momento di entusiasmo legato al potenziale successo. Quando c'è di mezzo un obbiettivo da raggiungere, come probabilmente già sai, è difficile essere distaccati, e capire se le proprie scelte derivano da una lucida presa di coscienza, o solo da una sorta di brivido momentaneo.
    Secondo me il tuo obbiettivo dovrebbe essere di tornare ad essere una persona ''efficiente'', oltre che felice e serena ovviamente. Avrai tutto il tempo di risarcire il debito, dopotutto sono passati ben 8 anni e penso che i creditori si siano messi l'anima in pace da tempo.

    Ovviamente è solo la mia opinione.
    Un grosso in bocca al lupo e grazie per la condivisione (i creditori non si offendano)

    ps. : in sintesi, qualcosa mi dice che il tuo focus è ancora troppo spostato sull'esterno rispetto all'interno. Felice di sbagliarmi
    Ultima modifica di Sparadanni; 18-08-2020 alle 21:39

  22. Likes gimmy81 liked this post
  23. #15
    Calling Station
    Registrato il
    Aug 2020
    Posts
    60
    Likes (Given)
    14
    Likes (Received)
    23

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da jacson Visualizza Messaggio
    Apprezzabile l'intenzione ma imho sono le modalità che sono sbagliate.

    Se vuoi ripagare i tuoi debiti devi farlo spaccandoti il culo in pizzeria,ristorante o altro ( puoi anche avere culo e riuscire a farti assumere in un posto diverso dove vieni pagato di più, ci mancherebbe), ma non sperare di rifarti col poker, anche perchè lo sanno tutti che gli swing possono durare a lungo e lo stesso concetto che esprimi nel voler ripagare i tuoi errori suggerisce che non ne sei uscito per niente.

    Ahivoglia a dire che la maggior parte dei soldi li hai persi nelle bollette sul calcio e che il poker è un altro discorso. Tutto ciò è sbagliato.

    Il miglior percorso che tu possa fare adesso non dovrebbe avere niente a che fare con ciò che ti ha portato nella situazione nella quale ti sei messo
    Impossibile ripagare un debito simile con un lavoro da 1.5k al mese, almeno per me. Il tornare a grindare full time è una decisione che avrei preso a prescindere probabilmente, perchè è la cosa per cui più sono portato nella vita.
    Se dico che la gran parte dei soldi li ho gamblati con le scommesse sul calcio è perchè è vero. Non penso di aver mai messo un ero in una macchinetta per dire. Ciò non significa che col poker abbia sempre mantenuto un roll management corretto, tutt'altro, ma conoscendomi questa è senza dubbio la strada migliore per recuperare una cifra simile. E sono ben conscio degli swing, ma anche del field dei low/medium buy in su stars.com, che è tutt'altro che imbattibile, e quindi ripeto anche dovessi metterci 2/3/4 anni mi andrebbe più che bene.
    Non gamblo da quasi due anni, la mia famiglia, i miei amici e la mia ragazza non mi perdonerebbero altri sgarri, e quindi con questa decisione che ho preso mi esporrò totalmente con chiunque mi conosca, e non ho intenzione di sputtanarmi definitivamente e perdere tutto ciò a cui tengo, anzi voglio dimostrare a tutti che si può cambiare e che anche se in colpevole ritardo si può recuperare ai danni inflitti in passato.
    Poi non è certo una decisione che ho preso dall'oggi al domani, ma dopo 8 anni, è stato sempre un pensiero fisso e ora sono convinto che ci siano tutte le condizioni per provarci sul serio.

  24. Likes CoppaCobram liked this post
  25. #16
    Calling Station
    Registrato il
    Aug 2020
    Posts
    60
    Likes (Given)
    14
    Likes (Received)
    23

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da 2out Visualizza Messaggio
    La sezione di gioco responsabile su ps dovrebbe essere fatta abbastanza bene, almeno blocca il betting, i giochi casino, il cash e metti un limite di buy-in agli MTT, cosi non ti spewi tutto in una notte se tilti.

    Avrei consigliato di chiudere l'account direttamente, ma mi pare tu abbia preso una decisione quindi GL.
    Sullo stars.com belga le sezioni sport e casino neanche esistono. E per quanto riguarda la limitazione del buy in è una cosa che già ho fatto negli ultimi mesi e che rifarò sicuramente. Ma comunque grinderò sempre in streaming, questo è un punto fondamentale che penso mi darà modo di mantenere un mindset e una gestione ottimali.
    In più voglio comunque offrire dei contenuti a chi mi seguirà offrendo una sorta di coaching free mentre grindo, come fanno gli streamers più famosi, sperando che questo possa portare più gente possibile a sostenermi.

  26. #17
    Calling Station
    Registrato il
    Aug 2020
    Posts
    60
    Likes (Given)
    14
    Likes (Received)
    23

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Sparadanni Visualizza Messaggio

    ps. : in sintesi, qualcosa mi dice che il tuo focus è ancora troppo spostato sull'esterno rispetto all'interno. Felice di sbagliarmi
    Giuro che non è così. Sono all'interno di un percorso personale importante, mai fatto prima. Da quando ho lasciato l'Italia sono rinato, e da qualche mese ho iniziato una sorta di preparazione fisica e mentale proprio in vista del momento in cui tornerò in campo. A sto giro non lascerò nulla al caso.

  27. #18
    Calling Station L'avatar di beavis
    Registrato il
    May 2013
    Posts
    185
    Likes (Given)
    578
    Likes (Received)
    752

    Predefinito

    non avevo capito che investivi interamente il tuo futuro sul poker rinunciando a trovarti un lavoro;
    AMMA male, molto male

    se le cose non dovessero andare per il verso giusto, e può succedere eeeee se può succedere, chi ti da da mangiare?

  28. Likes FoldJamesFold liked this post
  29. #19
    Scandinavian LAG L'avatar di UnNiubbo
    Registrato il
    Sep 2009
    Località
    Bari
    Posts
    731
    Likes (Given)
    23
    Likes (Received)
    520

    Predefinito

    Lo sai, vero, che anche dopo 20+ anni da sobrio, un alcolista continua a non toccare un goccio d'alcol, si? Chiediti il perché.

    Non ti conosco personalmente, ho solo letto del casino che hai combinato anni fa, ma se pensi che "solo col poker posso ripagare quei debiti", tu sei ancora dentro al problema, e immerso fino al collo. E ti rischianterai in un niente.
    Dimostrazione del "Se dopo 20 minuti non hai capito chi è il pollo del tavolo, vuol dire che sei tu":
    [01:18:02] Lorenzissimo: come mai se mi metto sit out si mettono sit out pure gli altri reg?


    [19:58:25] Lorenzissimo: ad avere una mano ogni tanto
    [19:58:32] Lorenzissimo: tipo un Ahi
    [19:58:36] Lorenzissimo: sarebbe buono

  30. #20
    Calling Station
    Registrato il
    Aug 2020
    Posts
    60
    Likes (Given)
    14
    Likes (Received)
    23

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da UnNiubbo Visualizza Messaggio
    Lo sai, vero, che anche dopo 20+ anni da sobrio, un alcolista continua a non toccare un goccio d'alcol, si? Chiediti il perché.

    Non ti conosco personalmente, ho solo letto del casino che hai combinato anni fa, ma se pensi che "solo col poker posso ripagare quei debiti", tu sei ancora dentro al problema, e immerso fino al collo. E ti rischianterai in un niente.
    Ciao. Sì, so bene cosa dici. Ho letto diversi libri negli ultimi due anni, e ho scavato a fondo nella mia psiche per provare a capire le cause che mi hanno portato a sviluppare la dipendenza, anche perchè non è mica chiaro se ci sia anche una componente genetica o meno.
    Voglio credere che il libero arbitrio e la possibilità di evolversi esista, e ne ho già riscontrato alcuni risultati nella mia vita recente.
    Ho fumato erba per 15 anni regolarmente, e ora sono diversi mesi che non fumo. Sono stato praticamente obeso per tutta la mia vita e ora invece non sono in peso forma ma quasi. Faccio attività fisica regolarmente, e sto imparando e approfondendo la meditazione.
    Non voglio illudermi di essere una persona totalmente nuova, ma ho fatto diversi passi avanti.
    Sono convinto che riapprocciando gli mtt con questo nuovo mindset e col contesto personale/relazionale attuale posso diventare il grinder che in parte ero tempo fa e che ho sempre sognato di essere.
    Detto questo, dovete perdonarmi, ma non voglio passare giornate intere a provare a convincere chiunque di qualcosa che potrò dimostrare solamente con i fatti.
    A 34 anni, senza una laurea, senza particolari competenze, non ho altre strade per trovare un lavoro che mi possa permettere di guadagnare abbastanza per fare quello che voglio fare.

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •