Likes Likes:  581
Pagina 255 di 308 PrimaPrima ... 155205245251252253254255256257258259265305 ... UltimaUltima
Risultati da 5,081 a 5,100 di 6160

Discussione: *** Official Serie A 2013/2014 ***

  1. #5081
    Tight Agressive L'avatar di Tortuga84
    Registrato il
    Jul 2012
    Località
    Dalla parte sbagliata del flip
    Posts
    444
    Likes (Given)
    280
    Likes (Received)
    234

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ziigmund84 Visualizza Messaggio
    ehm...cioè ok, uno ci può essere attaccato, può rappresentare l'Italia, ma che sia un grande inno da un punto di vista musicale/poetico mi pare un po' eccessivo
    Giuseppe Verdi la pensava diversamente...e comunque per il valore simbolico che ha, e per la storia di chi l'ha scritto (che ha dato la vita a 22 anni per l'Italia) è sì un grande inno. Ma mi sa che siamo un po' OT nell'official serie A...

    EDIT: specifico per chiarire meglio. Probabilmente dal punto di vista tecnico è come dici tu (non ho le competenze per discuterne), intendevo che anche Verdi all'epoca a Londra lo scelse per rappresentare l'Italia, pur con i suoi limiti, evidentemente per il suo alto valore simbolico e per il messaggio che trasmettevano; elementi che lo rendono un grande inno, la tecnica è meno importante del significato.
    Ultima modifica di Tortuga84; 05-05-2014 alle 14:14

  2. #5082
    Scandinavian LAG L'avatar di Pierelfo
    Registrato il
    Jul 2010
    Località
    Firenze
    Posts
    832
    Likes (Given)
    49
    Likes (Received)
    1060

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AVanHelsing Visualizza Messaggio
    Oppure facciamo iniziare direttamente la partita.
    Secondo me sarebbe la soluzione migliore.

    Citazione Originariamente Scritto da AVanHelsing Visualizza Messaggio
    È rispetto verso chi ha scritto e chi ora lo canta. Non ho manco idea di chi sia quella che canta
    Fare cantare l'inno nazionale da Alessandra Amoroso (o Anna Tatangelo o questi "artisti" qui) non è rispettoso né verso l'inno, né verso chi lo ha scritto né verso chi lo ascolta.

    Al contrario, è una enorme presa per il culo (dal mio personalissimo punto di vista), perché semplicemente in un contesto che vorrebbe apparire "serio" qualcuno ha deciso che lei debba stare lì, almeno vende qualche disco in più o sbiglietta meglio alla prossima tournée estiva: è solo marketing.

    C'è rispetto in questa logica, nei confronti dell'inno, di quello che rappresenta e di chi è lì ad ascoltarlo? Secondo me no, è piuttosto squallido.

    Io non lo farei suonare e farei tutto più "snello" (e quindi più autentico e meno teatrale), ma vuoi fare la tribuna autorità, le visite dal Papa prima della partita (LOL) e gli inni?

    D'accordo, però allora a cantarlo chiami Andrea Bocelli, o qualcuno degno di essere chiamato artista e di cui ci possiamo dire orgogliosi come italiani, non questa gentaglia diventata famosa a caso che non si merita nulla: se chiami Andrea Bocelli io non te lo fischio, se chiami indegni sì, perché mi sento preso in giro (e perché stai svilendo l'inno nazionale, tu a prestarlo a fini commerciali in quel modo, non io a fischiarlo).
    "Fumi?"
    "No, ma faccio tutto il resto..."
    "Che brutto vizio..."

  3. #5083
    Scandinavian LAG L'avatar di AVanHelsing
    Registrato il
    Nov 2010
    Località
    Bologna
    Posts
    948
    Likes (Given)
    610
    Likes (Received)
    626

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Pierelfo Visualizza Messaggio
    Secondo me sarebbe la soluzione migliore.



    Fare cantare l'inno nazionale da Alessandra Amoroso (o Anna Tatangelo o questi "artisti" qui) non è rispettoso né verso l'inno, né verso chi lo ha scritto né verso chi lo ascolta.

    Al contrario, è una enorme presa per il culo (dal mio personalissimo punto di vista), perché semplicemente in un contesto che vorrebbe apparire "serio" qualcuno ha deciso che lei debba stare lì, almeno vende qualche disco in più o sbiglietta meglio alla prossima tournée estiva: è solo marketing.

    C'è rispetto in questa logica, nei confronti dell'inno, di quello che rappresenta e di chi è lì ad ascoltarlo? Secondo me no, è piuttosto squallido.

    Io non lo farei suonare e farei tutto più "snello" (e quindi più autentico e meno teatrale), ma vuoi fare la tribuna autorità, le visite dal Papa prima della partita (LOL) e gli inni?

    D'accordo, però allora a cantarlo chiami Andrea Bocelli, o qualcuno degno di essere chiamato artista e di cui ci possiamo dire orgogliosi come italiani, non questa gentaglia diventata famosa a caso che non si merita nulla: se chiami Andrea Bocelli io non te lo fischio, se chiami indegni sì, perché mi sento preso in giro (e perché stai svilendo l'inno nazionale, tu a prestarlo a fini commerciali in quel modo, non io a fischiarlo).
    Anche se non sono d'accordo con chi sta cantando, o mi sta sul cazzo, non fischio. Per principio. Magari non lo canto, oppure a fine performance posso esternare qualcosa in modo contrariato, oppure metto uno striscione "Amoroso merda" (sperando che non lo si confonda con Marcio), ma non fischio durante una interpetazione. Mai. Ma questa è la mia etica, se ne hai una tua amen.
    P.S. La gente non lo fischiava perchè gli stava sul cazzo la tipa..anno scorso cantava quel coglione giapponese o da dove viene, ci sta che la gente lo insulti per quella merda che canta e soprattutto insulti chi ce l'ha messo
    Ultima modifica di AVanHelsing; 05-05-2014 alle 14:34
    - Hai la mia stessa età, ma spesso quando parlo con te mi sembra di parlare con mio padre,
    cioè hai una sicurezza personale disarmante, ti senti mai insicuro di/in qualcosa?

    Sì, ci sono spesso dei turn dove non so se fare 2barrel, e ogni tanto dei river in cui ho voglia di callare ma so che non dovrei. [cit. Luciom]

    Ma quello che ha perso 40k alla snai scommetteva sempre 1k sul Barcellona perdente? [cit.]

  4. #5084
    Scandinavian LAG
    Registrato il
    May 2013
    Posts
    529
    Likes (Given)
    44
    Likes (Received)
    311

    Predefinito

    Fischiare l'inno fa schifo e basta dai.
    Ma stiamo parlando di gente che va allo stadio a cantare: "Noi non siamo italiani, siamo partenopei".

  5. #5085
    Tight Agressive L'avatar di __Lord__
    Registrato il
    Feb 2011
    Posts
    470
    Likes (Given)
    214
    Likes (Received)
    262

    Predefinito

    Per una volta nella vita, una sola giuro, do ragione a Claudio Ranieri.

    "Ho capito vivendo a Londra, che due inglesi fanno un popolo, ma 57 milioni di italiani no".
    Quel giorno Cruyff si mise a protestare con l'arbitro per un fallo senza importanza. E dato che l'arbitro non smetteva di dargli spiegazioni, suggerii a Cruyff di tenere quel pallone e di darcene un altro, visto che in quella partita avevamo qualche diritto anche noi. Cruyff mi chiese: come ti chiami? «Jorge Valdano». E quanti anni hai? «Ventuno». «Ragazzino, a 21 anni a Cruyff si dà del lei».

  6. #5086
    Scandinavian LAG
    Registrato il
    Feb 2012
    Località
    Napoli
    Posts
    694
    Likes (Given)
    1068
    Likes (Received)
    760

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Fecciu Visualizza Messaggio
    Fischiare l'inno fa schifo e basta dai.
    Ma stiamo parlando di gente che va allo stadio a cantare: "Noi non siamo italiani, siamo partenopei".
    questo "gente" sembra un po' offensivo e non capisco il motivo, loro hanno le proprie idee e ragioni per non sentirsi italiani e non mi sembra giusto criticarli a caso..

    lo dico da napoletano che però non ha mai cantato cose così

  7. #5087
    Monkey Tilt
    Registrato il
    Feb 2011
    Località
    PAVIA
    Posts
    1,705
    Likes (Given)
    51
    Likes (Received)
    841

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Tortuga84 Visualizza Messaggio
    Giuseppe Verdi la pensava diversamente...e comunque per il valore simbolico che ha, e per la storia di chi l'ha scritto (che ha dato la vita a 22 anni per l'Italia) è sì un grande inno. Ma mi sa che siamo un po' OT nell'official serie A...

    EDIT: specifico per chiarire meglio. Probabilmente dal punto di vista tecnico è come dici tu (non ho le competenze per discuterne), intendevo che anche Verdi all'epoca a Londra lo scelse per rappresentare l'Italia, pur con i suoi limiti, evidentemente per il suo alto valore simbolico e per il messaggio che trasmettevano; elementi che lo rendono un grande inno, la tecnica è meno importante del significato.
    Infatti ho scritto che è lì perchè rappresenta un momento storico di unità nazionale, e probabilmente ci sta che rappresenti in qualche modo il sentimento nazionale (poi oh, è la classica cosa che non hai idea di come sarebbe se ne avessi un altro ).
    Dal punto di vista musicale bypassiamo, con tutto il rispetto in 2 anni di corso di composizione si riesce a far di meglio (opinione personale obv).
    Detto questo concordo in pieno con Pierelfo con la disamina sull'opportunità di vederlo cantato da gente scandalosa: cioè non è che bisogna copiare le americanate (tipo beyonce che canta "the star") quando queste sfiorano il ridicolo...
    Se veramente l'inno rappresenta un momento di forti sentimenti nazionali mi pare si faccia di tutto per svilirli (al netto dei fischi che provengono da gente con il qi di un totano quindi lì probabilmente non è un problema di cantante ma di neuroni).

  8. #5088
    Tight Agressive L'avatar di highlanderfab
    Registrato il
    Feb 2011
    Località
    Napoli
    Posts
    330
    Likes (Given)
    154
    Likes (Received)
    186

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ziigmund84 Visualizza Messaggio
    Infatti ho scritto che è lì perchè rappresenta un momento storico di unità nazionale, e probabilmente ci sta che rappresenti in qualche modo il sentimento nazionale (poi oh, è la classica cosa che non hai idea di come sarebbe se ne avessi un altro ).
    Dal punto di vista musicale bypassiamo, con tutto il rispetto in 2 anni di corso di composizione si riesce a far di meglio (opinione personale obv).
    Detto questo concordo in pieno con Pierelfo con la disamina sull'opportunità di vederlo cantato da gente scandalosa: cioè non è che bisogna copiare le americanate (tipo beyonce che canta "the star") quando queste sfiorano il ridicolo...
    Se veramente l'inno rappresenta un momento di forti sentimenti nazionali mi pare si faccia di tutto per svilirli (al netto dei fischi che provengono da gente con il qi di un totano quindi lì probabilmente non è un problema di cantante ma di neuroni).
    Ma il qi di un totano ce l'avrai tu, semmai.
    Fischiare l'inno nazionale come segno di disaffezione verso ciò che quell'Inno rappresenta, disaffezione alimentata dal modo vergognoso in cui Napoli e i napoletani sono considerati nel resto d'Italia, a me sembra uno dei modi più civili per esprimere un sentimento di protesta.

  9. #5089
    Tight Agressive L'avatar di Tortuga84
    Registrato il
    Jul 2012
    Località
    Dalla parte sbagliata del flip
    Posts
    444
    Likes (Given)
    280
    Likes (Received)
    234

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ziigmund84 Visualizza Messaggio
    Infatti ho scritto che è lì perchè rappresenta un momento storico di unità nazionale, e probabilmente ci sta che rappresenti in qualche modo il sentimento nazionale (poi oh, è la classica cosa che non hai idea di come sarebbe se ne avessi un altro ).
    Dal punto di vista musicale bypassiamo, con tutto il rispetto in 2 anni di corso di composizione si riesce a far di meglio (opinione personale obv).
    Detto questo concordo in pieno con Pierelfo con la disamina sull'opportunità di vederlo cantato da gente scandalosa: cioè non è che bisogna copiare le americanate (tipo beyonce che canta "the star") quando queste sfiorano il ridicolo...
    Se veramente l'inno rappresenta un momento di forti sentimenti nazionali mi pare si faccia di tutto per svilirli (al netto dei fischi che provengono da gente con il qi di un totano quindi lì probabilmente non è un problema di cantante ma di neuroni).
    Sono d'accordo. Anche io non lo farei cantare ad una cantante pop di turno, ma a qualcuno che possa affiancare all'importanza del messaggio anche l'adeguata "atmosfera musicale", se mi concedete l'espressione.
    Così come concordo con AVanHelsing riguardo al fischiare un'interpretazione artistica (a prescindere dall'effettiva qualità della stessa): è un gesto veramente di bassa lega e di nulla sensibilità culturale. Quando poi si tratta pure del proprio inno nazionale allora lasciamo perdere, visto che è sintomo del peggior male possibile: l'ignoranza. La stessa che fa sproloquiare qualcuno di secessione e di non italianità e cagate varie.

  10. #5090
    Monkey Tilt L'avatar di nutsss88
    Registrato il
    Sep 2010
    Località
    napoli
    Posts
    1,766
    Likes (Given)
    1754
    Likes (Received)
    950

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AVanHelsing Visualizza Messaggio
    È proprio ridicolo il concetto "Non ci sentiamo italiani, non ci sentiamo rappresentati QUINDI fischiamo l'inno".
    È un ragionamento di una stupidità enorme. Andate a protestare, fate quello che cazzo vi pare. Ma non fischiate il componimento di una persona che magari tempo fa a certe cose ci credeva anche.
    A me non frega nulla, io non tifo nemmeno la nazionale, nè mi interessa il concetto di italianità. È rispetto verso chi ha scritto e chi ora lo canta. Non ho manco idea di chi sia quella che canta, ma io non la vado ad insultare.
    secondo te è piu' di impatto fischiare l'inno davanti alle istituzioni, in eurovisione(?) per far capire il dissenso generale o fare una manifestazione random? e poi con tutto il rispetto sono in democrazia e se mi va di fischiare lo faccio, perchè in quel momento è l'unico modo per far capire il disagio sociale che l'italia sta vivendo(anche se so che non servirà ad un caxxo), farlo capire ancora meglio a quei 4 debosciati in tribuna autorità, e perchè no fargli fare una figura di merda in tutta europa, facendo intendere che non sono capaci nemmeno di tenere l'ordine pubblico per un evento sportivo, e tante altre cose che meglio non dire per non annoiare con i soliti discorsi che sappiamo.

  11. #5091
    Monkey Tilt L'avatar di supersam
    Registrato il
    Nov 2007
    Posts
    1,602
    Likes (Given)
    955
    Likes (Received)
    513

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Omarrr Visualizza Messaggio
    questo "gente" sembra un po' offensivo e non capisco il motivo, loro hanno le proprie idee e ragioni per non sentirsi italiani e non mi sembra giusto criticarli a caso..

    lo dico da napoletano che però non ha mai cantato cose così
    te non sai manco napoletano!
    ho azzerato il bancrool (cit. ASSOMATTO2020)

    beh c'è anche il gioco compulsivo senza regole, io per prima lo confesso,molte volte mi è capitato per sfogare la mia rabbia del momento... non si gioca per vincere ma solo per sfogarsi contro qualcuno... (cit. lucy80)

  12. #5092
    Scandinavian LAG L'avatar di AVanHelsing
    Registrato il
    Nov 2010
    Località
    Bologna
    Posts
    948
    Likes (Given)
    610
    Likes (Received)
    626

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nutsss88 Visualizza Messaggio
    secondo te è piu' di impatto fischiare l'inno davanti alle istituzioni, in eurovisione(?) per far capire il dissenso generale o fare una manifestazione random? e poi con tutto il rispetto sono in democrazia e se mi va di fischiare lo faccio, perchè in quel momento è l'unico modo per far capire il disagio sociale che l'italia sta vivendo(anche se so che non servirà ad un caxxo), farlo capire ancora meglio a quei 4 debosciati in tribuna autorità, e perchè no fargli fare una figura di merda in tutta europa, facendo intendere che non sono capaci nemmeno di tenere l'ordine pubblico per un evento sportivo, e tante altre cose che meglio non dire per non annoiare con i soliti discorsi che sappiamo.
    il dissenso generale non lo fai capire e non lo curi fischiando, tirando lacrimogeni ed entrando allo stadio come fossi in guerra. Personalmente, se sono a disagio, non vado allo stadio. Nessuno cagherà mai il disagio di qualcuno che fischia o si comporta a quel modo. Basta vedere le reazioni dell'opinione pubblica: solo una totale figura di merda. Lo sanno che la gente reagirà (per ignoranza dite? va bene) dicendo che sono tutti dei coglioni, e continuano. Sono contenti così, che ti devo dire. Non è quella la soluzione, dentro uno stadio. Non lo sarà mai, è solo una valvola di sfogo. Inutile e dannosa.
    - Hai la mia stessa età, ma spesso quando parlo con te mi sembra di parlare con mio padre,
    cioè hai una sicurezza personale disarmante, ti senti mai insicuro di/in qualcosa?

    Sì, ci sono spesso dei turn dove non so se fare 2barrel, e ogni tanto dei river in cui ho voglia di callare ma so che non dovrei. [cit. Luciom]

    Ma quello che ha perso 40k alla snai scommetteva sempre 1k sul Barcellona perdente? [cit.]

  13. #5093
    Tight Agressive L'avatar di Tortuga84
    Registrato il
    Jul 2012
    Località
    Dalla parte sbagliata del flip
    Posts
    444
    Likes (Given)
    280
    Likes (Received)
    234

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nutsss88 Visualizza Messaggio
    secondo te è piu' di impatto fischiare l'inno davanti alle istituzioni, in eurovisione(?) per far capire il dissenso generale o fare una manifestazione random? e poi con tutto il rispetto sono in democrazia e se mi va di fischiare lo faccio, perchè in quel momento è l'unico modo per far capire il disagio sociale che l'italia sta vivendo(anche se so che non servirà ad un caxxo), farlo capire ancora meglio a quei 4 debosciati in tribuna autorità, e perchè no fargli fare una figura di merda in tutta europa, facendo intendere che non sono capaci nemmeno di tenere l'ordine pubblico per un evento sportivo, e tante altre cose che meglio non dire per non annoiare con i soliti discorsi che sappiamo.
    Ma se fischi l'inno la figura di merda non la fanno quei 4 debosciati in tribuna autorità, la fai tu...perchè è un gesto nonsense, non esprimi nessun disagio nei confronti della situazione italiana oggi, anzi dai modo ai soliti noti e ai pennivendoli sui giornali di additarti come la bestia incivile che sa solo creare problemi. Fai il loro gioco.
    Oltretutto non credo sia lo stadio il luogo deputato a mostrare la propria insofferenza per l'Italia di oggi. C'è la strada, per quello; se si vuole realmente provare a far qualcosa.
    Sono proprio quei 4 debosciati in tribuna autorità che non hanno il diritto di cantarlo l'inno nazionale, è tutto il resto dello stadio che dovrebbe cantarlo alla faccia loro, magari sottolineando il tutto con susseguenti cori a loro indirizzo (esempio random).

    EDIT: AVanHelsing ha pubblicato mentre stavo scrivendo, abbiamo scritto più o meno le stesse cose involontariamente.
    Ultima modifica di Tortuga84; 05-05-2014 alle 15:26

  14. #5094
    Moderatore L'avatar di yomik
    Registrato il
    Sep 2008
    Posts
    7,092
    Likes (Given)
    245
    Likes (Received)
    1596

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nutsss88 Visualizza Messaggio
    secondo te è piu' di impatto fischiare l'inno davanti alle istituzioni, in eurovisione(?) per far capire il dissenso generale o fare una manifestazione random? e poi con tutto il rispetto sono in democrazia e se mi va di fischiare lo faccio, perchè in quel momento è l'unico modo per far capire il disagio sociale che l'italia sta vivendo(anche se so che non servirà ad un caxxo), farlo capire ancora meglio a quei 4 debosciati in tribuna autorità, e perchè no fargli fare una figura di merda in tutta europa, facendo intendere che non sono capaci nemmeno di tenere l'ordine pubblico per un evento sportivo, e tante altre cose che meglio non dire per non annoiare con i soliti discorsi che sappiamo.
    Quindi, e la voglia di buttarla in politica credimi che non ce l'ho, giustifichi atti tipo quello di Bossi che per esprimere il malessere "padano" disse che col tricolore ci si sarebbe pulito il culo?

    A me il disprezzo delle istituzioni sotto qualunque forma fa abb schifo. E per me "disprezzante" significa anche chiamare sbirro un poliziotto. Tutte le storpiature iconiche non hanno nessun fine se non quello di denigrare. Non esiste protesta. Non esiste dissenso. Non esiste, più in genere, doppio fine in questi atti, se non quello di manifestare al mondo quanto cavolo si è idioti.
    Chi ha assimilato il concetto di lungo periodo nel poker e lo applica alla vita reale, farà scelte sempre migliori degli altri; a volte il risultato sarà positivo a volte no, perchè come ho detto la varianza real life è molto + sick della varianza a poker; ma intanto costui saprà andare dritto sulla sua strada e nel long term avrà sempre ragione su chi basa le proprie scelte sui results immediati.

    My blog

    you can't climb the ladder of success with your hands in your pockets

  15. #5095
    Monkey Tilt L'avatar di nutsss88
    Registrato il
    Sep 2010
    Località
    napoli
    Posts
    1,766
    Likes (Given)
    1754
    Likes (Received)
    950

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AVanHelsing Visualizza Messaggio
    il dissenso generale non lo fai capire e non lo curi fischiando, tirando lacrimogeni ed entrando allo stadio come fossi in guerra. Personalmente, se sono a disagio, non vado allo stadio. Nessuno cagherà mai il disagio di qualcuno che fischia o si comporta a quel modo. Basta vedere le reazioni dell'opinione pubblica: solo una totale figura di merda. Lo sanno che la gente reagirà (per ignoranza dite? va bene) dicendo che sono tutti dei coglioni, e continuano. Sono contenti così, che ti devo dire. Non è quella la soluzione, dentro uno stadio. Non lo sarà mai, è solo una valvola di sfogo. Inutile e dannosa.
    obv parlavo del significato del fischiare l'inno non del lanciare lacrimogeni etc. che obv non condivido

  16. #5096
    Tight Agressive L'avatar di Tortuga84
    Registrato il
    Jul 2012
    Località
    Dalla parte sbagliata del flip
    Posts
    444
    Likes (Given)
    280
    Likes (Received)
    234

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da yomik Visualizza Messaggio
    Quindi, e la voglia di buttarla in politica credimi che non ce l'ho, giustifichi atti tipo quello di Bossi che per esprimere il malessere "padano" disse che col tricolore ci si sarebbe pulito il culo?

    A me il disprezzo delle istituzioni sotto qualunque forma fa abb schifo. E per me "disprezzante" significa anche chiamare sbirro un poliziotto.
    Ora non esageriamo.
    Oltretutto le istituzioni non vanno identificate necessariamente con la propria Nazione, quindi si può benissimo disprezzarle quando lo meritino. E mi sembra che oggi in Italia lo meritino ampiamente.

  17. #5097
    Monkey Tilt L'avatar di nutsss88
    Registrato il
    Sep 2010
    Località
    napoli
    Posts
    1,766
    Likes (Given)
    1754
    Likes (Received)
    950

    Predefinito

    Chiarisco che io parlavo solo dei fischi all'inno e del perchè, il resto, scontri, lancio di petradi etc non condivido nella maniera piu' assoluta. @yomik abbiamo idee diverse forse, ma se a bossi gli va di pulirsi il culo con il tricolore faccia pure, non mi sento per niente rappresentato dal concetto di nazione italia, ma sarebbe davvero troppo lungo un discorso del genere, e poi siamo ot. @tortuga può essere anche no sense ma è una reazione istintiva, obv non è il luogo + adatto è palese questo, ma era il momento adatto FORSE, infatti in questi 2-3gg oltre a parlare degli scontri e delle altre vicende, forse qualcuno si starà interrogando del perchè il 90% dello stadio e sottolineo 90% abbia fischiato l'inno, sicuramente non servirà ad un caxxo, perchè tra 2giorni tutti avranno dimenticato. @AVanHelsing ho già chiarito nelle prime righe che nn parlavo dei comportamenti violenti ma di quelli "ideologici"

  18. #5098
    Tight Agressive L'avatar di reggaesd
    Registrato il
    Nov 2011
    Località
    Genoa
    Posts
    245
    Likes (Given)
    145
    Likes (Received)
    131

    Predefinito

    giusto o sbagliato che sia far cantare l'inno prima di una partita/finale a mio avviso ingaggiare una cantante di Amici/x factor e simili è più che sufficiente per una finale di coppa Italia...
    Un vero BIG come Bocelli ti fà una leva...ed è giusto così....dai cazzo

  19. #5099
    Monkey Tilt
    Registrato il
    Feb 2011
    Località
    PAVIA
    Posts
    1,705
    Likes (Given)
    51
    Likes (Received)
    841

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da highlanderfab Visualizza Messaggio
    Ma il qi di un totano ce l'avrai tu, semmai.
    Fischiare l'inno nazionale come segno di disaffezione verso ciò che quell'Inno rappresenta, disaffezione alimentata dal modo vergognoso in cui Napoli e i napoletani sono considerati nel resto d'Italia, a me sembra uno dei modi più civili per esprimere un sentimento di protesta.
    Non ho capito il senso logico di quello che hai scritto, ma probabilmente dipende dal fatto che non riesco a immedesimarmi nella maggior parte dei tifosi che affollano uno stadio ed esprimono il loro dissenso e disagio interiore in queste forme di protesta civile.
    In linea di massima peraltro delle beghe tra tifosi non mi interessa nulla, a meno che non ledano l'immagine già abbastanza malmessa del mio paese o che in qualche modo anche trasversalmente creino problemi di ordine pubblico.
    Sarò scemo io, ma tra violenti, gente con le asce, piogge di razzi, capicurva, idioti che passano la giornata a invocare il Vesuvio e altre amenità simili ho difficoltà a immaginare che sia un problema di gestione delle persone (adulte e vaccinate peraltro); mi viene più semplice pensare che son dei coglioni.
    Chissà invece che menti fini si celano dietro queste manifestazioni così elaborate

  20. #5100
    Tight Agressive L'avatar di reggaesd
    Registrato il
    Nov 2011
    Località
    Genoa
    Posts
    245
    Likes (Given)
    145
    Likes (Received)
    131

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da yomik Visualizza Messaggio
    Quindi, e la voglia di buttarla in politica credimi che non ce l'ho, giustifichi atti tipo quello di Bossi che per esprimere il malessere "padano" disse che col tricolore ci si sarebbe pulito il culo?

    A me il disprezzo delle istituzioni sotto qualunque forma fa abb schifo. E per me "disprezzante" significa anche chiamare sbirro un poliziotto. Tutte le storpiature iconiche non hanno nessun fine se non quello di denigrare. Non esiste protesta. Non esiste dissenso. Non esiste, più in genere, doppio fine in questi atti, se non quello di manifestare al mondo quanto cavolo si è idioti.
    OT
    a me fa ribrezzo un'istituzione i cui rappresentanti (al congresso del sindacato autonomo di POlizia) fanno una standing ovation per degli assassini.
    Dargli degli sbirri è un complimento altro che.....
    fine OT

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •