Likes Likes:  669
Pagina 101 di 101 PrimaPrima ... 5191979899100101
Risultati da 2,001 a 2,003 di 2003

Discussione: Nuovo CoronaVirus

  1. #2001
    Scandinavian LAG L'avatar di Blitz76
    Registrato il
    Mar 2009
    Posts
    766
    Likes (Given)
    178
    Likes (Received)
    98

    Predefinito

    https://www.ansa.it/sito/notizie/mon...5f133fa1a.html



    "100 dollari per il vaccino" a New York. E' l'ultima iniziativa lanciata dal sindaco Bill de Blasio per spingere la popolazione a vaccinarsi per il Covid.

    "A chi si vaccinerà saranno dati 100 dollari e ringrazieremo per il gesto responsabile", afferma de Blasio.

    Nello Stato sono stati registrati 2.203 nuovi casi di Covid rispetto ai 275 del 28 giugno. La maggior parte dei nuovi contagi è nella città di New York e in alcune aree di Long Island.

    Il governatore dello Stato di New York Andrew Cuomo ha stabilito che tutti gli impiegati dello Stato dovranno mostrare prova di essersi vaccinati contro il Covid-19 o dovranno sottoporsi al test ogni settimana. Lo rivela il New York Times. l governatore ha anche annunciato regole più rigide per tutti gli ospedali statali stabilendo che ogni paziente che entra in contatto con i lavoratori della sanità dovrà o essere già stato vaccinato o venire vaccinato. Non ci sarà più l'opzione di sottoporsi solo al test. L'annuncio di Cuomo arriva appena due giorni dopo la decisone simile annunciata dal sindaco di New York De Blasio per i lavoratori della città.
    Ciascuno é l'uomo della propria idea; ci sono molte meno idee che uomini , sicché tutti gli uomini della stessa idea si somigliano , M.Proust

  2. #2002
    Scandinavian LAG L'avatar di Blitz76
    Registrato il
    Mar 2009
    Posts
    766
    Likes (Given)
    178
    Likes (Received)
    98

    Predefinito

    https://www.ansa.it/sito/notizie/pol...db9dada74.html

    Fauci: 'I vaccinati possono contrarre la Delta e contagiare'
    'Ma serve immunizzarsi o il virus continuerà a circolare e mutare'


    "La variante Delta del coronavirus può contagiare anche le persone che sono state vaccinate e queste possono a loro volta trasmettere il virus ad altri". Sono le parole che il dottor Anthony Fauci, il super consigliere della Casa Bianca sulla pandemia di Covid, ha detto in un'intervista alla Msnbc e che il quotidiano Il Fatto stamattina ha riportato scatenando un dibattito sui social media tra i no-vax e chi invece è favorevole alla vaccinazione.

    Fauci è stato interpellato sulle nuove linee guida del Centro americano per il controllo delle malattie che, due giorni fa, ha reimposto l'obbligo di mascherina al chiuso anche per i vaccinati. "Nessun vaccino è efficace al 100%, perché il virus è cambiato", spiega lo scienziato americano ribadendo che "la variante Delta ha cambiato totalmente lo scenario". "I dati sulla mutazione che abbiamo a disposizione oggi mostrano che il livello di infezione nelle mucose in una persona vaccinata è lo stesso di quello in una persona non vaccinata", prosegue Fauci, aggiungendo però che in chi è vaccinato il rischio che la malattia si manifesti in forma grave è più basso. "E' estremamente raro che una persona vaccinata, se pur contagiata, finisca in ospedale".
    Per questo, è l'appello più volte ribadito in questi mesi dall'immunologo consigliere della Casa Bianca, "è necessario che la maggioranza delle persone in questo Paese si vaccini. Ci sono 100 milioni di persone negli Stati Uniti che non sono ancora state vaccinate". "La variante Delta è qui. Se arriviamo all?85-90% di popolazione vaccinata, la variante Delta non avrebbe molti posti in cui andare e alla fine sparirebbe", ha spiegato ancora Fauci in un'altra intervista alla stessa rete.
    "La gente non si rende conto di una cosa: finché c'è circolazione elevata del virus tra le persone non vaccinate, diamo al virus la chance di variare ancora di più e rischiamo una variante peggiore della Delta, una variante che nemmeno i vaccinati potrebbero gestire".
    Ciascuno é l'uomo della propria idea; ci sono molte meno idee che uomini , sicché tutti gli uomini della stessa idea si somigliano , M.Proust

  3. #2003
    Scandinavian LAG L'avatar di Blitz76
    Registrato il
    Mar 2009
    Posts
    766
    Likes (Given)
    178
    Likes (Received)
    98

    Predefinito

    Vaccini: Oms, doppia dose di AstraZeneca meno efficace di mix
    'Plausibile il nesso tra AstraZeneca e casi di trombosi'


    La risposta immunitaria che si ha con due dosi di vaccino anti-Covid AstraZeneca è minore rispetto a quella osservata con il mix di vaccini con prima dose di Astrazeneca e seconda a Rna e anche con due dosi di vaccino ad Rna. Il regime eterologo non sembra avere la stessa efficacia invece se la prima dose è a Rna e la seconda con AstraZeneca..

    Lo precisa l'Organizzazione mondiale della sanità nelle nuove raccomandazioni sul vaccino anti-Covid di AstraZeneca. E' bene peró ricorrere al mix di vaccini, afferma l'Oms, solo in particolari situazioni di interruzione nelle forniture visto che gli studi sono su un campione limitato.

    L'Oms precisa che con il regime misto di vaccini si è anche osservata una maggiore, anche se accettabile, reattogenicitá. "Anche se i dati al momento sono incoraggianti, serve cautela nell'interpretarli - precisa nell'aggiornamento delle raccomandazioni - visto il campione limitato e la mancanza di follow up, specialmente sui dati relativi alla sicurezza. Al momento non ci infatti sono studi sull'efficacia del vaccino in regime eterologo. Piú dati arriveranno a breve, cosí come nuove raccomandazioni". Il regime eterologo con i due tipi di vaccino "è da considerarsi off-label - conclude - e non ci sono attualmente dati per preferire il regime eterologo rispetto agli altri vaccini".

    E' "plausibile, anche se il meccanismo biologico alla base è ancora da chiarire" la relazione causale tra la somministrazione del vaccino anti-Covid di AstraZeneca e una sindrome molto rara della coagulazione del sangue di trombosi e trombocitopenia, avvenuta tra i 3 e 30 giorni dopo la vaccinazione. Il rischio stimato è di 1 caso per 100.000 adulti vaccinati, con la maggior parte dei casi riportati nel Regno Unito e nell'Unione europea, mentre molto pochi ne sono stati segnalati fuori dall'Europa, nonostante l'uso estensivo del vaccino in questi paesi. Lo precisa l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) nell'aggiornamento delle sue raccomandazioni sul vaccino sviluppato da AstraZeneca. I dati disponibili dall'Europa e altri paesi, come l'Australia, suggeriscono un rischio maggiore per i giovani rispetto agli anziani, mentre altri fattori di rischio non sono stati identificati. Non si sa ancora se il rischio di questa rara sindrome si abbia dopo la seconda dose di vaccino. Per quanto riguarda invece i casi di sindrome di Guillan-Barrè riportati dopo questo vaccino, sono "molto rari", continua l'Oms, e "una reazione di causale non è stata confermata né stabilita. Servono maggiori studi per confermarla. Sulla base dei dati disponibili - conclude l'Oms - i potenziali benefici di questo vaccino continuano a superare ogni potenziale rischio di Guillan-Barré, soprattutto considerata la maggiore trasmissibilità della variante Delta".



    https://www.ansa.it/canale_saluteebe...81ef69c02.html
    Ciascuno é l'uomo della propria idea; ci sono molte meno idee che uomini , sicché tutti gli uomini della stessa idea si somigliano , M.Proust

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 3 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 3 ospiti)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •